I 7 miracolosi usi del limone
Mangiare sano

I 7 miracolosi usi del limone

Pulisce e disintossica il fegato, protegge l’apparato cardiovascolare ed è uno dei migliori antiacidi. Ecco gli usi “miracolosi” dell’agrume più antico del pianeta

È uno degli agrumi più antichi, nato secondo alcune teorie da un’ibridazione tra il pomelo e il cedro. È molto apprezzato da chi ama il sapore leggermente acidulo-aspro conferito dai preziosi acidi ascorbico, citrico e malico. E sono proprio tali componenti a renderlo uno dei frutti più ricchi di proprietà terapeutiche. Ecco i 7 miracolosi usi dell’agrume più utilizzato della storia.

Uno dei migliori antiacidi

Sembra strano, visto il suo sapore acidulo, ma il limone è un potente antiacido. I suoi componenti principali, infatti, vengono metabolizzati dall’organismo e trasformati in carbonato di potassio. Questa potente alchimia naturale lo rende un eccellente rimedio in caso di pirosi gastrica. Provane un cucchiaino dentro una tazzina di acqua, dopo i pasti principali.

Disintossica e protegge il fegato

Il limone è un eccellente rimedio contro l’insufficienza epatica e pancreatica. Inoltre, disintossica e pulisce il fegato, specie se abbinato a olio extravergine di oliva e curcuma. In questi casi, versa in una tazzina un cucchiaino di curcuma, un cucchiaino di succo di limone e mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva, due-tre volte al giorno. Il rimedio è utile anche per i calcoli biliari.

Elimina il mal di gola

In questa stagione è facile prendersi un mal di gola. Versa un cucchiaio di succo di limone in mezzo bicchiere di acqua. Se aggiungi anche un cucchiaino di bicarbonato di sodio, abbinato a tre gocce di olio essenziale di bergamotto, riduci il rischio di infezione da streptococco e tonsillite.

Contro artrite e gotta

Il limone è un eccellente rimedio per l’artrite e la gotta. Spremi il succo di un limone intero e miscelalo con 200 ml di infuso di foglie di betulla. O, se preferisci, di linfa di betulla diluita in acqua. Assumine un bicchiere tutte le mattine, almeno quindici minuti prima della colazione.

Previene l’arteriosclerosi

Può essere considerato un potente spazzino delle nostre arterie, elimina i grassi e riduce il colesterolo ─ proteggendo dall’arteriosclerosi. A tale scopo si può fare una cura di 4-5 settimane iniziando con il succo di mezzo limone (molto maturo) al giorno. Si aumenta la quantità fino ad arrivare a 3-4 limoni. Dopo un mese, si torna a bere il succo di un limone al dì.

Cura l’emicrania

Secondo Jean Valnet, delle “compresse” imbibite di succo di limone applicate sulla parte dolorante riducono il dolore alla testa. Un tempo, si usava aggiungere il succo di limone al caffè allo scopo di curare l’emicrania o cefalea.

Un potente battericida

Non si poteva non menzionare la potenza battericida di questo incredibile agrume. Secondo gli studi di Morel e Rocahix, i vapori dell’essenza di limone neutralizzano il meningococco in 15 minuti, il bacillo del tifo in meno di un’ora, lo stafilococco in due ore e lo streptococco emolitico dalle tre alle dodici ore. Davvero potente, non c’è che dire.

TAG
LIMONE
DEPURAZIONE
FEGATO
ANTIBATTERICO
AGRUMI
APPROFONDISCI
Dimagrire
Dimagrire

Dimagrire è la rivista con i consigli pratici per non ingrassare e perdere peso.

CONSIGLIATO PER TE
Le ricette con il Limone
Le ricette con il Limone
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?