La dieta detox per l’estate. Con tre super menu snellenti e anti cellulite
Dimagrire

La dieta detox per l’estate. Con tre super menu snellenti e anti cellulite

Ecco un programma depurativo di tre giorni utile per eliminare scorie, tossine e dimagrire, riducendo anche la cellulite. Ideale per superare la prova costume!

Depurare l’organismo è molto importante al fine della prevenzione del sovrappeso e di numerosi disturbi e malattie. Ed è un appuntamento da non mancare, soprattutto all’arrivo del caldo. Ma perché tale necessità? Eliminare scorie e tossine regolarmente è fondamentale perché il nostro corpo è costantemente esposto a sostanze che lo possono danneggiare: inquinamento, fumo, cibo spazzatura, farmaci (spesso assunti anche quando non strettamente necessari), ma anche vita sedentaria e stress contribuiscono a produrre scorie dannose per organi e tessuti. Ecco allora come procedere per depurarsi e dimagrire senza stress.

Le cinque cose da fare subito per un’azione detox a 360 gradi

1. Scegli verdura e frutta di stagione, biologica quando possibile (le trovi anche al supermercato). Ricorda che le patate non rientrano in questa categoria, ma sostituiscono pane, pasta, riso e, in generale, i primi piatti.

2. Mangia frutta a colazione e in almeno uno dei due spuntini quotidiani: 100g a porzione possono bastare.

3. Ogni giorno, varia gli alimenti che porti in tavola (cambiare spesso i cibi è un ottimo “trucco” per accumulare meno tossine).

4. Durante i tre giorni detox consuma almeno 2,5-3 litri di acqua al dì, iniziando con un bicchiere al risveglio, aggiungendo anche un cucchiaio o due di succo di limone.

5. Per ottenere i migliori risultati, è importante praticare attività fisica regolare: per cominciare, 30 minuti di camminata al giorno a passo sostenuto. Abbinare la dieta corretta al lavoro corporeo è la via giusta per la salute e il dimagrimento.

Le migliori bevande drenanti. Sono adatte anche per i giorni caldi!

Il corpo va idratato ogni giorno bevendo almeno due litri di acqua, ma quando si vuole affrontare un percorso depurativo è bene introdurre una quantità maggiore di liquidi (tra i 2,5 e i 3 litri quotidiani). Questo per favorire l’eliminazione di scorie e tossine dal sistema linfatico e, di conseguenza, lo smaltimento dei ristagni di liquidi che causano la cellulite. La maggior parte della quantità indicata dovrà essere costituita da acqua, via libera poi a infusi e tisane da bere tiepidi. Le erbe indicate sono ortica, betulla, menta, tarassaco, bardana, piccioli di ciliegia, semi di finocchio e di anice verde; 1-2 cucchiaini per una tazza da 150 ml di acqua calda; il tempo di infusione varia dai 5 ai 10 minuti. Due o tre bicchieri di succhi, centrifugati o frullati al giorno completeranno l’apporto idrico, naturalmente senza zuccheri aggiunti. Tra gli ortaggi più indicati per prepararli: mele, sedano, fragole, zenzero, carote, cetrioli e pomodori.

I tre super menu detox. Eliminano i ristagni, regolarizzano l’intestino e ti aiutano a eliminare il grasso

Usali per tre giorni consecutivi a settimana. Così stai bene e ti rimodelli subito.

1. Menu anti ritenzione e anti cellulite

Con sostanze diuretiche, i pasti di oggi ti regaleranno già domani un chilo in meno, grazie alla maggior eliminazione di liquidi.

Colazione

100 g di mirtilli; 5 mandorle; 150 ml di tè verde con 2 biscotti secchi senza zucchero.

Spuntino

Bevi un frullato da fare con 100 g di fragole, 2 cm di radice fresca di zenzero grattugiata e mezzo bicchiere d’acqua; dopo averlo bevuto, mangia 4 mandorle.

Pranzo

-Antipasto: insalata di rucola e radicchio verde (50 g in tutto) condita con 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva, sale rosa e peperoncino.

-Primo piatto: 1 porzione di risotto al sedano e pollo. Preparalo così: fai appassire 1 cucchiaio di cipolla tritata in 2 cucchiaini di olio, unisci 60 g di riso semintegrale e 100 g di sedano verde a fettine sottili, e lasciali insaporire per 2 minuti mescolando. Unisci poco sale e poca acqua calda e porta a cottura versando poca acqua calda per volta. Quando mancano pochi minuti alla fine della cottura del risotto, aggiungi 100 g di petto di pollo alla piastra a tocchetti regolari (usa tofu se sei vegetariano o vegano). Servi spolverizzando con pepe nero appena macinato.

Merenda

Bevi un frullato di mela e sedano, da fare frullando 100 g di tocchetti di mela e 1 gambo di sedano con mezzo bicchiere di succo di mela del tipo trasparente senza zucchero aggiunto; dopo averlo bevuto, mangia 1 cucchiaio di semi di girasole.

Cena

-Secondo: 200 g di nasello cotto in padella con un filo d’olio.

-Contorno: 200 g di peperoni cotti in padella con cipolla tritata e un filo d’olio.

-Per completare: 50 g di riso integrale lessato, che puoi unire ai peperoni cotti.

2. Menu anti stitichezza per sgonfiare l’addome

Con fibre alimentari solubili, le migliori per regolarizzare l’intestino e rivitalizzarela flora intestinale.

Colazione

1 yogurt magro naturale con 2 cucchiai di muesli bio senza zuccheri aggiunti; 100 g di lamponi; 4 mandorle; tè verde.

Spuntino

Bevi un frullato da fare con 1 pera e mezzo bicchiere di bevanda di soia senza zucchero aggiunto.

Pranzo

-Antipasto: insalata di rucola e radicchio verde (60 g in tutto) condita con 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva, sale rosa e peperoncino.

-Primo piatto: 1 porzione di orzo alle verdure. Preparalo così: lessa 60 g di orzo perlato in acqua leggermente salata (cuoce in circa 40 minuti). Fai appassire un trito di cipolla e 200 g di cubetti di zucchine e carote con ½ cucchiaio di olio. Aggiungi l’orzo, regola di sale e pepe, unisci prezzemolo tritato e fai insaporire per 2 minuti. Servi unendo 100 g di ricotta (o di tempeh alla piastra tritato) e spolverizzando con 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato.

Merenda

1 yogurt naturale o 1 frullato con 1 carota, 1 mela e mezzo bicchiere di acqua.

Cena

-Piatto unico: un minestrone da preparare con 250 g di tocchetti di verdure di stagione, 200 g di patate a dadini e 100 g di lenticchie lessate. Condiscilo quando è nel piatto con 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva e 1 presa di peperoncino.


3. Menu che ti fa bruciare i grassi accumulati

Con sostanze che stimolano il metabolismo, favorisce l’eliminazione delle scorie e aiuta a dimagrire.

Colazione

2 cucchiaini di miele e 1 presa di pepe nero da spalmare su 50 g di pane integrale; i kiwi; 10 mandorle; tè verde.

Spuntino

100 g di fragole o mirtilli e 4 noci.

Pranzo

-Antipasto: insalata di songino e rucola (50 g in tutto) condita con 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva, sale rosa e pepe.

-Primo piatto: 1 porzione di riso ai ceci. Preparalo così: fai appassire 1 cucchiaio di cipolla tritata in 2 cucchiaini di olio, unisci 60 g (peso a crudo) di riso integrale lessato, 120 g di ceci lessati (puoi usare quelli in vasetto ben sciacquati) e 4 cucchiai di acqua bollente, lascia insaporire per qualche minuto mescolando, e servi in tavola spolverizzando con pepe nero e prezzemolo tritato.

Merenda

1 yogurt naturale o 1 frullato con 1 pomodoro, mezzo cetriolo piccolo e 1 presa di peperoncino in polvere.

Cena

Secondo e contorno: 150 g di salmone cotto in padella antiaderente con 200 g di zucchine a tocchetti rosolate in 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva.

Per completare: 2-3 gallette di quinoa o grano saraceno.

Fiorella Coccolo
Esperta di erbe officinali e alimentazione. È direttore responsabile di Curarsi Mangiando, Le Ricette PerdiPeso e Le Ricette della Salute delle Edizioni Riza
APPROFONDISCI
I manuali di Riza: Il tuo programma total detox
I manuali di Riza: Il tuo programma total detox

La depurazione è la prima cura

CONSIGLIATO PER TE
La dieta detox
La dieta detox

Ti depuri e dimagrisci

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?