Cibo
Curcuma: se la prendi così moltiplichi i benefici

Per potenziare gli effetti della curcuma, migliorando l'assorbimento del suo principio attivo, la curcumina, associala a certi cibi e a un pizzico di pepe...

Sulle proprietà della curcuma si è detto moltissimo in questi ultimi anni. I benefici di questa polvere dal colore giallo intenso sono davvero moltissimi: la curcuma previene e riduce le infiammazioni, rafforza il sistema immunitario, è un portentoso antietà, depura, favorisce la digestione, cura le infezioni. La curcuma si assume come integratore, in compresse, oppure in polvere, come ingrediente principale di tisane e bevande o in aggiunta ad altre pietanze. Basta un cucchiaino da tè di curcuma, aggiunto a zuppe, riso, ragù vegetali e pesce, per fare scorta della giusta dose quotidiana di antiossidanti.

LEGGI ANCHE Curcuma, elisir di lunga vita in cucina

Con pepe e grassi assorbi meglio la curcumina

Affinchè i principi attivi della curcuma (la curcumina è il principale) vengano assorbiti dal nostro organismo, però, è bene seguire alcuni consigli. La curcumina, infatti, ha una bassa biodisponibilità, cioè è disponibile solo in minima parte per il nostro organismo in quanto una vasta percentuale di quella assunta viene espulsa con urina e feci, indipendentemente dalla quantità di polvere che si ingerisce. Per aumentare dunque la biodisponibilità, la curcuma dovrebbe essere presa insieme a cibi grassi (la curcumina è liposolubile), pepe nero (la piperina favorisce l'assorbimento della curcumina), a una temperatura superiore a quella ambientale (anche il calore aumenta la solubilità della curcumina, basta che il periodo di riscaldamento non superi i 15 minuti).

Aggiungi la curcuma alla minestra serale

Per mettere in pratica questi consigli nella tua cucina, fai così:

  • Aggiungi della curcuma a insalate, piatti e minestre (questi ultimi due vengono consumati caldi e favoriscono ulteriormente l'assorbimento dei principi attivi) che condirai con olio extravergine di oliva, olio di lino, oppure ghee.
  • Prepara un integratore da prendere la mattina a digiuno: prendi un cucchiaino di olio di lino e aggiungici mezzo cucchiaino di curcuma e un pizzico di pepe macinato fresco.
APPROFONDISCI
La prodigiosa curcuma

Riduce il colesterolo, previene i tumori, cura artrite, artrosi e reumatismi

CONSIGLIATO PER TE
Curarsi Mangiando

Abbonamento 12 numeri

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?