Carenza di vitamina C? Prova il kiwi
Cibo

Carenza di vitamina C? Prova il kiwi

Quando virus e batteri sono in agguato il kiwi fa al caso tuo, è una miniera di vitamina C: scopri i consigli per sfruttare al meglio le sue proprietà e prova una ricetta molto particolare

Il kiwi è il frutto con la più alta densità nutritiva, ciò significa che a parità di apporto calorico ha il più alto contributo di vitamine e minerali. In particolare il kiwi è il frutto ricco di vitamina C, l’elemento imprescindibile per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario. Infatti bastano uno o due kiwi al giorno durante l’inverno per fornire al corpo il fabbisogno di vitamina C durante il periodo freddo dell’anno ed avere una difesa solida contro virus e batteri.

In molte persone il kiwi provoca allergie o leggere intolleranze, che si manifestano con difficoltà digestive. Per sopperire a questo problema potrebbe essere sufficiente consumare kiwi lontano dai pasti.

I principali apporti nutrizionali del kiwi (per 100 g)

  • Vitamina C = 80 mg
  • Fibre = 2,5 g : un apporto sostanzioso di fibre, soprattutto se il kiwi viene cotto
  • Vitamina E = 3 mg

Qualche consiglio per consumarlo nel modo e nel momento giusto

  • Il periodo del kiwi va da novembre ad aprile
  • Si può conservare fino a 3 settimane in frigorifero e può anche essere congelato: ma bisogna prima sbucciarlo, tagliarlo a fette e metterlo in un contenitore di plastica a chiusura ermetica.
  • Un kiwi è maturo quando le estremita sono morbide. Non bisogna posizionarlo vicino a mele o banane a meno che non se ne voglia accelerare la maturazione.
  • Sarebbe ideale accompagnare i pesci affumicati (salmone, trota) con una salata di kiwi. L’apporto di vitamina C garantito dal kiwi rende assimilabile da parte del corpo il ferro contenuto nel pesce

Il miglior alleato del sistema immunitario

Il kiwi è il frutto con la più alta densità nutritiva, ciò significa che a parità di apporto calorico ha il più alto contributo di vitamine e minerali. In particolare il kiwi è il frutto ricco di vitamina C, l’elemento imprescindibile per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario. Infatti bastano uno o due kiwi al giorno durante l’inverno per fornire al corpo il fabbisogno di vitamina C durante il periodo freddo dell’anno ed avere una difesa solida contro virus e batteri.

In molte persone il kiwi provoca allergie o leggere intolleranze, che si manifestano con difficoltà digestive. Per sopperire a questo problema potrebbe essere sufficiente consumare kiwi lontano dai pasti.

Ricetta: petto di pollo al kiwi

Ingredienti

  • Petto di pollo 200 g
  • 1 kiwi
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Taglia il petto di pollo a striscioline e il kiwi a fettine. In una padella versa un filo d‘olio extravergine d’oliva. Quando l’olio è caldo metti le striscioline di pollo e le fettine di kiwi nella padella. Lascia cuocere per 10 minuti a fuoco basso. Aggiungi sale e pepe. Buon appetito!

TAG
KIWI
APPROFONDISCI
L'indispensabile vitamina C
L'indispensabile vitamina C
Previene tutte le malattie. Bisogna assumerla nel modo giusto.
CONSIGLIATO PER TE
I magici cibi che rinforzano il sistema immunitario
I magici cibi che rinforzano il sistema immunitario

Sconfiggi virus e batteri potenziando le autodifese dell'organismo

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?