Anorgasmia: la superi con le cure naturali giuste
Sos salute

Anorgasmia: la superi con le cure naturali giuste

Per molte donne raggiungere il piacere intimo può essere difficile, ma se comprendiamo le cause psicologiche e ci affidiamo alla natura, l'anorgasmia si risolve

Secondo una ricerca, la percentuale di italiani che si dichiarano insoddisfatti della propria vita sessuale raggiunge il 70%, nonostante la frequenza di rapporti dichiarati ammonti a una media di 108 rapporti l’anno. Molto elevata è poi la frequenza di disturbi sessuali: nelle donne prevalgono anorgasmia e somatizzazioni genitali, nell’uomo prevalgono le disfunzioni erettili, le anorgasmie e le somatizzazioni prostatiche.

Anorgasmia: cos'è?

Con anorgasmia, s'intende l'incapacità, nell'uomo o nella donna, di raggiungere l'orgasmo, cioè il culmine dell'eccitazione e del piacere sessuale, nonostante avvengano regolarmente tutte le fasi dell'atto sessuale. Nella maggioranza dei casi è dovuta a problematiche psicologiche, più raramente agli effetti collaterali di alcuni farmaci (ad es. antidepressivi o farmaci contro la caduta dei capelli). Qui ci occuperemo dell'anorgasmia femminile, un disagio molto fastidioso che la natura aiuta a superare.

LEGGI ANCHEChe fare se in amore manca il piacere?

Una natura stressata alla base dell'anorgasmia

Negli ultimi 50 anni il rapporto delle donne con la propria natura femminile è stato messo a dura prova dai cambiamenti sociali e dalla conseguente necessità di ridefinire sia le relazioni tra maschile e femminile, sia la propria identità: conflitti tra carriera e maternità in un mondo del lavoro competitivo ed esigente, la necessità di armonizzare gli impegni esterni con quelli familiari, sono solo alcuni dei problemi più immediati. Tutto ciò si riflette sulla fisiologia del corpo e sulla funzionalità dei suoi apparati: da qui l’abbondanza di somatizzazioni a carico dell'apparato genitale femminile. Fra queste è corretto inserire anche l'anorgasmia, perché l'assenza di piacere durante l'atto erotico è a tutti gli effetti patologica.

Anorgasmia: il rifiuto inconscio che rende impossibile abbandonarsi

L’anorgasmia è la difficoltà o l’impossibilità di raggiungere l’orgasmo durante un rapporto sessuale nonostante la presenza di eccitazione, ed è un disturbo molto più diffuso tra il sesso femminile. Nella maggior parte dei casi questa impossibilità si manifesta solo nel rapporto di coppia, mentre è assente nelle pratiche autoerotiche. In assenza di problematiche fisiche, le cause più frequenti comprendono: ansia da prestazione o da insicurezza e scarsa autostima, blocchi psicologici da educazione rigida e sessuofobica, rifiuto inconscio del partner, ma anche un calo del tasso ormonale o l’assunzione di farmaci pressori, ormoni o antidepressivi.

LEGGI ANCHEPerchè in tante fingono il piacere?

Anorgasmia: chi è più a rischio?

Le persone più soggette all'anorgasmia possono essere:

  • persone che hanno paura del piacere derivante dall'orgasmi in quanto ritenuto "troppo intenso"
  • persone che temono di perdere il controllo nella vita in generale e nelle situazioni in cui nono possono padroneggaire ogni istante dell'evento (come nel rapporto sessuale)
  • persone che possono collocarsi ai due estremi: soffrono di depressione e tendono quindi all'apatia e alla stasi, o sono iperattive, ambiziose e totalmente impegnate nella carriera lavorativa

Le cure naturali giuste per vincere l'anorgasmia

  • Maca È un buon rimedio fitoterapico per questo tipo di disturbo: i suoi alcaloidi agiscono su ipofisi e ipotalamo, ripristinando l’equilibrio ormonale e rilassando la tensione. Si assume in opercoli, uno al giorno per un mese.
  • Muira puama Il suo estratto è un potente afrodisiaco al maschile, utile sia per aumentare il desiderio e la potenza sessuale che per favorire l’orgasmo. Si assume in capsule da 300 mg, una lamattina e una nel primo pomeriggio, con abbondante acqua.
  • Rimedi floreali Ottime sono anche le essenze floreali, capaci di rimuovere i blocchi e le inibizioni di ogni origine. La diluizione base comprende gli himalayani Down to Earth e Well Being, più i seguenti fi ori di Bach, da scegliere in base al problema dominante: Cherry Plum e Rock Water per allentare l’ipercontrollo, Crab Apple e Water Violet per allentare le inibizioni fisiche, Pine in caso di inibizioni da senso di colpa, Larch per l’ansia da prestazione.
TAG
ANORGASMIA
APPROFONDISCI
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

CONSIGLIATO PER TE
Il linguaggio segreto dell'eros
Il linguaggio segreto dell'eros
Ritrovare il piacere e l'armonia sessuale senza dover ricorrere ai farmaci
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?