Menopausa serena con il trifoglio rosso, dioscorea e magnesio
Sos salute

Menopausa serena con il trifoglio rosso, dioscorea e magnesio

La menopausa è un periodo di trasformazione importante: per adattarti ai cambiamenti che il corpo vive in questa fase della vita prova trifoglio rosso, dioscorea e magnesio

È il momento cruciale della vita di molte donne. È la menopausa. Dopo anni di fertilità, associata alla possibilità di procreare, dell’essere giovani e di divenire una donna completa eccola arrivare. Per molte è considerata una sorta di declino, ma in realtà è un traguardo importante in cui il corpo semplicemente subisce una trasformazione. È il fuoco della vita che lentamente si riduce per far spazio a processi più importanti per questo delicato momento dell’esistenza di una donna.

Vivere serenamente il cambiamento

Per antonomasia, tutti i cambiamenti sono fonte di ansia. Eppure la trasformazione è alla base della vita. La Natura sa che ovunque esista qualcosa di immobile e stabile, c’è morte. Ecco perché anche la menopausa deve essere vissuta serenamente. E se proprio non ci si riesce, ad aiutare l’universo femminile in questo fragile periodo ci sono tre rimedi naturali: il trifoglio rosso, la dioscorea e l’immancabile magnesio.

Trifoglio rosso

Di certo lo si sarà incontrato durante le passeggiate primaverili nei prati di campagna. Oltre a essere meta molto ambita delle api, il trifoglio rosso è considerato uno dei rimedi più efficaci per mitigare i sintomi della menopausa. Il suo punto di forza sono gli isoflavoni – degli estrogeni naturali che rallentano la fase di trasformazioni, riducendo i sintomi tipici: secchezza vaginale, vampate di calore e sudorazione eccessiva. Ma non solo. Il trifoglio rosso pare essere anche un ottimo preventivo per l’osteoporosi. Alcuni studi hanno evidenziato come questa piantina riduca la depressione associata alla menopausa in una percentuale altissima di casi testati. La dosa media giornaliera è di circa 1-3 grammi.

Dioscorea

Somiglia a una grossa patata, leggermente pelosa. È originaria del Messico ma la si può trovare con facilità in tutta l’America latina. La dioscorea è un’altra pianta femminile per eccellenza e usata da tempo immemorabile per riequilibrare il sistema ormonale. Il merito questa volta è della diosgenina, un componente considerato una sorta di progesterone naturale. Ottima in caso di vampate di calore, perdita di capelli, ansia, agitazione, insonnia e disturbi del sonno. Se già non bastasse, svolge un ruolo protettivo nei confronti di diverticolite, colon irritabile e infiammazione intestinale. Se ne assumono generalmente una o due capsule al giorno durante i pasti principali.

Magnesio

Ovunque c’è stress, squilibrio, ansia e agitazione, non può mancare il magnesio. È uno dei minerali più importanti per la salute del nostro organismo collegato a un’infinità di reazioni chimiche. Svolge un effetto calmante sul sistema nervoso, migliorando notevolmente il tono dell’umore. La forma in polvere è da preferire a quella in pastiglie: se ne versa un cucchiaino in acqua poco più che tiepida, due volte al giorno.

TAG
MENOPAUSA
MAGNESIO
APPROFONDISCI
Le magiche radici
Le magiche radici
Contengono la forza vitale delle piante, ci rigenerano e ci ringiovaniscono
CONSIGLIATO PER TE
Riza Dossier: La Menopausa
Riza Dossier: La Menopausa
Non è il tramonto del femminile, ma la vera rinascita
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?