Oli essenziali
Sinusite: alleviala con l'olio essenziale di cipresso

Qualche goccia di questa magica essenza ripulisce i canali lacrimali e scioglie i catarri che provocano la sinusite: scopri come e quando utilizzarla

Spesso in questa stagione le infiammazioni oculari si irradiano al naso e a tutto il volto, favorendo cefalea, sinusite, bruciore, gonfiore, arrossamenti palpebrali, lacrimazione e congiuntiviti, che provocano continui starnuti e difficoltà visive. Un buon rimedio, in casi come questi, è l’olio essenziale di cipresso: aspirarne l’aroma intenso e silvestre aiuta a drenare e decongestionare rapidamente le mucose del naso, con un rapido effetto calmante che si estende, attraverso i canali lacrimali, ai tessuti della zona oculare, riducendo in particolare gli effetti della sinusite.

leggi anche: in caso di sinusite, otiti e febbre prova l'olio di niaouli

Agisce contro la sinusite come un aerosol naturale 

Inoltre l’olio essenziale di cipresso agisce anche sulle componenti psicosomatiche dei fenomeni allergici come la sinusite, con un’ottima azione rafforzante e ricostituente che consente di mettersi meglio in sintonia con gli stimoli visivi e olfattivi che caratterizzano la nuova stagione. Utilizzato in associazione a un collirio all’eufrasia, l’olio di cipresso è in grado di ridurre velocemente tutti i più debilitanti sintomi infiammatori: la sinusite di stagione sarà solo un brutto ricordo...

Usalo così e ti sentirai subito meglio

Prima di uscire all’aperto, versa una goccia di olio essenziale di cipresso sul palmo della mano, strofina le mani, uniscile a coppa e inspira a fondo per qualche istante. Versane due o tre gocce su un fazzoletto da portare con te, per ripetere le inspirazioni al bisogno, quando sei fuori casa.

APPROFONDISCI
Guida pratica alle cure naturali
Erbe, integratori e oli essenziali per la salute di tutta la famiglia
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?