Ricette
Con le mandorle intestino ok, colesterolo ko

La mandorla è un alimento leggero ma sostanzioso, ottimo mineralizzante e buon energetico per muscoli e sistema nervoso: e con queste ricette è anche buonissima

Dalle mandorle pelate, schiacciate e macerate in acqua si ottiene il latte di mandorle, un’emulsione in acqua di lipidi, vitamine e sostanze aromatiche molto gradevole e dissetante. Utilizzato tal quale, o sotto forma di latte, la mandorla è ricca di acidi grassi insaturi utili per fluidificare il sangue e per regolare i livelli di colesterolo. Inoltre, la mandorla può essere di grande aiuto in caso di stipsi o in presenza di disbiosi intestinale (intestino infiammato) causata da uno squilibrio della flora batterica intestinale che si manifesta sotto forma di gonfiore addominale. Rinfrescante e decongestionante, il latte di mandorle è quindi un’ottima bevanda per l’estate che, tra le tante virtù, possiede anche quella di proteggere le mucose dello stomaco con la sua azione lenitiva ed antinfiammatoria. Uso 3-4 mandorle al giorno da sgranocchiare durante la giornata, oppure aggiunte al müesli per la colazione.

Olio di mandorle, rassoda e rende la pelle elastica

Dalle mandorle si ottiene un olio ricco di acido oleico e linoleico. Il suo uso alimentare è utile soprattutto in caso di coliti e stipsi. Ottimo applicato esternamente per ammorbidire e rassodare la pelle, in gravidanza previene le smagliature. Inoltre un impacco di olio di mandorle sui capelli, li rende sani e lucenti. Ecco due semplici ricette per usare le mandorle nella tua cucina.

Budino arabo alle mandorle

Ingredienti 150 g di mandorle sgusciate e pelate, 150 g di amido di mais, 100 g di zucchero, 100 cc di acqua di fi ori d’arancio, 1 litro di acqua.

Preparazione Dopo avere stemperato l’amido di mais con un quarto di litro d’acqua in una casseruola, aggiungete lo zucchero, mettete il tutto a fuoco moderato, mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete un poco alla volta il resto dell’acqua. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere sino a quando il composto assumerà un aspetto denso. Infine, aggiunge te l’acqua di fiori d’arancio, le mandorle e mescolate per 2 o 3 minuti, quindi togliete dal fuoco. Versate il budino in una ciotola di vetro, lasciate raffreddare e mettete in frigorifero. 

Latte di mandorle

Ingredienti 2 etti di mandorle pelate, acqua, zucchero.
Preparazione Sbollentate in acqua minerale naturale due etti di mandorle pelate, poi frullatele fino a ottenere un composto simile a uno sciroppo. Unite dell’acqua, un po’ di zucchero e frullate ancora. Si beve freddo.

APPROFONDISCI
L'arte di comunicare
Le parole giuste ci fanno stare bene
CONSIGLIATO PER TE
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D

Sono i tuoi alleati vincenti

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?