Mangiare sano
I mirtilli americani difendono dalle infezioni urinarie

I cranberries, noti anche come mirtilli americani, contengono sostanze che formano una sorta di membrana protettiva contro i batteri patogeni

I cranberries o mirtilli americani sono piccoli frutti rossi originari del Canada, oggi considerati veri “superfood” grazie al loro straordinario contenuto di nutrienti e antiossidanti e attivissimi conro le infezioni urinarie. I mirtilli americani sono bacche abbastanza voluminose, simili ai mirtilli comuni, solo un po’ più grandi. Iniziano lentamente a maturare da fine agosto a inizio settembre (prima sono di colore bianco e poi diventano rosso sangue). Il loro sapore è acidulo ma gradevole. I mirtilli americani racchiudono un mix di sostanze benefiche e indispensabili: vitamine, antiossidanti, fibre e sali minerali che li rendono un perfetto frutto antiaging.

Leggi anche: prevenire e curare le infezioni urinarie

Proteggono il tratto urinario dalle infezioni

I mirtilli americani sono molto conosciuti soprattutto per la loro efficacia disinfettante nella prevenzione dei disturbi del tratto urinario tipici della stagione calda. A rendere i mirtilli americani efficaci contro i microrganismi sono le antocianine, pigmenti vegetali in grado di creare una sorta di membrana protettiva intorno alle cellule, impedendo così ai batteri patogeni di aderirvi. Inserire nell’alimentazione un po’ di succo di cranberry, sempre diluito in acqua o in altri liquidi naturali, contribuisce poi a mantenere basso il colesterolo cattivo, a rafforzare la vista e a proteggere i reni.

Prendili essiccati o in succo

I mirtilli americani, sono generalmente venduti freschi, surgelati oppure essiccati (senza zuccheri aggiunti). Se si acquistano surgelati si conservano facilmente in freezer per un paio di mesi. Puoi anche trovarli sotto forma di succo (scegli quello senza zuccheri né additivi aggiunti, e possibilmente fresco e biologico), che si beve diluito in abbondante acqua minerale naturale oppure nel succo di mela bio. È consigliabile assumere due cucchiai di succo di mirtilli americani in un’unica volta, diluiti in un abbondante bicchiere d’acqua minerale naturale la mattina, circa 30 minuti prima di fare colazione.

Con il succo di limone sono più efficaci

Per la prevenzione delle infezioni del tratto urinario si può consumare ogni giorno fino a mezzo litro di succo di mirtilli americani puro non zuccherato da diluire eventualmente in acqua. Aggiungi anche un po’ di succo di limone, per accrescere l’efficacia dissetante, rinfrescante e detox di questo rimedio.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?