Dimagrire, una rivoluzione interiore: le 3 anti-regole da seguire
Dimagrire

Dimagrire, una rivoluzione interiore: le 3 anti-regole da seguire

Per perdere peso devi entrare in contatto con il tuo lato più autentico, naturale, spontaneo e istintivo: ecco 3 suggerimenti per riuscirci

L’atteggiamento mentale è un fattore decisivo in qualsiasi dieta o percorso di dimagrimento. Le persone con una bassa autostima, infatti, faticano a trovare le giuste motivazioni per perseguire i corretti cambiamenti comportamentali che portano alla perdita di peso. Ecco dunque tre semplici ‘anti-regole’ che mettono la nostra psiche nelle condizioni di favorire il dimagrimento.

1) Quando decidi di dimagrire, non dirlo a nessuno

Non stai solo per perdere peso, stai conquistando la tua Immagine segreta, che abita nella tua profondità e che ama il silenzio. Chi ingrassa parla troppo. L’energia dimagrante ha bisogno di incontrare lo stato silenzioso della mente, dove vive la tua identità più profonda. I pareri degli altri, i consigli, ti allontanano da lei.

2) L’indipendenza ti fa dimagrire spontaneamente

L’eccessivo attaccamento ai genitori, alla famiglia, ai figli, al compagno o alla compagna crea un’atmosfera soffocante che impedisce alla tua pianta di sbocciare. Coltiva la tua indipendenza e dimagrire sarà più semplice.

3) Impara a dire di no

Quante volte, per compiacere gli altri, hai mangiato cibi che non ti piacevano o che non desideravi? Perdere peso è una rivoluzione perché impari ad ascoltarti, a sapere che cosa vuoi e non permetti più che qualcuno ti spinga a mangiare quello che non ti va.

Il libro Dimagrire con la psiche è disponibile sul nostro store online.

ACQUISTA ORA

Articoli collegati
    Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
    Test della settimana
    Test della settimana
    Come vivi le tue paure?