Noci: 20 grammi al giorno per la salute di corpo e mente
Cibo

Noci: 20 grammi al giorno per la salute di corpo e mente

Le noci nutrono e danno energia, contengono grassi buoni, proteine e fibre, vitamine e antiossidanti: ecco perché non possiamo fare a meno di questo straordinario frutto secco

La noce è un seme che contribuisce in maniera fondamentale al benessere di cuore e arterie grazie alla presenza della vitamina E, un potente antiossidante che protegge l’organismo dai radicali liberi, agli Omega 3 e ai polifenoli che migliorano la circolazione, all’arginina che mantiene elastici i vasi sanguigni e ai sali minerali. E ancora, sempre la vitamina E contenuta nelle noci aiuta ad alzare il livello di colesterolo“buono” (HDL), mentre l’acido oleico abbassa i trigliceridi e il colesterolo “cattivo” (LDL). Consumare regolarmente noci fortifica il macrobiota, favorendo la digestione, evitando il gonfiore e facilitando il dimagrimento. 

Per assimilare tutti i nutrienti, lasciamole in ammollo

Lasciare in ammollo per 12 ore le noci in abbondante acqua e due cucchiai di sale permette di “attivarle”, eliminando l’acido fitico, non dannoso ma un possibile interferente per l’assimilazione di calcio, ferro e zinco. Nell’arco delle 12 ore, ogni 3-6 si può cambiare l’acqua. Poi bisogna risciacquarle sotto acqua corrente e mangiarle umide o asciugate in un essicatore. Se decidiamo di sottoporre le noci a questo semplice, ma potente trattamento, acquistiamole di provenienza italiana perché i controlli a cui sono sottoposti i coltivatori sono più severi, motivo per cui la produzione è più limitata, e costosa, ma anche di ottima qualità (le più pregiate sono quelle di Sorrento). E meglio acquistarle sempre con il guscio, protezione naturale all’irrancidimento del seme.

Un manciata di noci allontana fame e stanchezza

La forma del frutto, simile a quella del cervello, ci permette di comprendere quanto bene possa fare questo seme all’organo a cui assomiglia così tanto. Infatti, 4-5 noci stimolano la vigilanza cerebrale in caso di stanchezza mentale e stress acuto. La stessa quantità, grazie alla dose di proteine che contiene, rappresenta anche lo spuntino perfetto per fare il pieno di energia e rimanere sazi tra un pasto e il successivo, placando anche il “rischioso” appetito emotivo.

Con legumi e avena danno vita agli abbinamenti vincenti

Per una colazione top mettiamo in ammollo, per una notte, una tazza di noci sgusciate, poi sciacquiamole e frulliamole con tre tazze d’acqua. Filtiramo e versiamo in una bottiglia di vetro: avremo a disposizione per 4-5 giorni un salutare latte di noci. Ottimo da bere arricchito con due cucchiai di fiocchi di avena integrali, accompagnato da uno yogurt e un frutto di stagione. L’altra coppia perfetta è quella formata da legumi e noci perché entrambi preservano la salute del cuore e svolgono un’azione anticolesterolo. Possiamo gustare una zuppa di ceci, cipolle e alloro, arricchita con gherigli di noci attivati e sbriciolati. Insieme sono ottimi anche nelle insalate come quella di radicchio, noci, cannellini e mela.

ATTENZIONE - Le noci sono ricche di nichel motivo per cui non sono adatte a chi è allergico a questa sostanza o alla frutta secca in genere. Da evitare anche in caso di calcoli renali.

TAG
FRUTTA SECCA
NOCI
APPROFONDISCI
Alimentazione Naturale
Alimentazione Naturale

La natura “sa” sempre cosa serve al nostro corpo per stare bene...

CONSIGLIATO PER TE
La miracolosa frutta secca
La miracolosa frutta secca

Abbassa il colesterolo, regola l'intestino, mantiene giovani le cellule e spegne l'ansia

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?