Cibo

Clementine, dolci anche per la linea

Le clementine sono piccoli agrumi squisiti, consigliati a chi ama il gusto dolce ma è a dieta perché deve perdere peso: 100 grammi di questi frutti pesano meno di 50 calorie!

La clementina è uno dei frutti più amati durante la stagione invernale: è dolce, morbida e non contiene i fastidiosi semini presenti in altri agrumi. Da dove viene questo frutto? È l’incrocio fra il mandarino e l’arancio amaro e ne conserva tutte le sostanze più importanti: flavonoidi, fibre, minerali, acido folico e vitamine. Inoltre contiene davvero pochissime calorie: 100 grammi di frutti ne apportano soltanto 47. I benefici delle clementine consistono nell’aiutare a prevenire le malattie influenzali stagionali, ma hanno hanno anche virtù utili per perdere peso poiché non farto certo ingrassare.

LEGGI ANCHEGli agrumi attivano le difese e contrastano l'invecchiamento

Non buttare la parte bianca, è ricca di fibre

Le clementine sono ricche di acqua e già questo è sufficiente per conferire loro proprietà depurative. Prezioso è anche l’albedo, la parte bianca della buccia, dove si concentrano molte fibre; in particolare è presente la pectina, una fibra solubile in grado di nutrire la flora batterica intestinale e depurare il colon, rallentando l’aumento della glicemia. Sarebbe quindi meglio non togliere completamente questa porzione del frutto e consumare solo prodotti biologici; i pesticidi contenuti nella scorza finiscono anche nell’albedo.

Le clementine attenuano la fame e conciliano il sonno

Grazie alla loro ricchezza in fibre, due clementine prima dei pastiattenuano la fame, facendoti mangiare meno. Tra le sostanze minerali presenti in questi piccoli agrumi va ricordata la presenza di sali di bromo: oligoelementi dall’effetto calmante, capaci di ridurre la voglia di spizzicare, soprattutto la sera; così le clementine sono un frutto che può conciliare un corretto riposo, proprio per questa loro azione leggermente sedativa sul sistema nervoso.

LEGGI ANCHEAgrumi:tante virtù oltre alla vitamina C

Succo di clementine: drenante e depurante

Delle clementine si può bere anche il succo, centrifugandolo o frullandolo (in modo da conservare anche le fibre). Per gli spuntini di metà giornata rappresenta un ottimo snack, vitaminico, ipocalorico e antistress. Bevi il succo appena fatto o conservalo in frigorifero per un paio di giorni al massimo.

La scorza di clementine è ricca di antiossidanti

È importante scegliere clementine biologiche, che non contengono cere sulla buccia (che così risulta edibile): provala grattuggiata su carpacci di pesce, insalate e impasti dolci. I flavonoidi antiossidanti presenti anche nella scorza delle clementine, in combinazione con la vitamina C, migliorano poi la circolazione sanguigna, cosa sempre utile per chi soffre di cellulite e ristagni.

Ricetta da provare: dessert dolce di clementine

Spremi il succo delle clementine tagliandole a metà e utilizzando lo spremiagrumi. Tieni da parte le bucce perché poi verranno riempite con la crema da farsi con i seguenti ingredienti:

  • 80ml di succo di clementine (quello spremuto in precedenza)
  • 80 ml di latte di cocco
  • 1 cucchiaio di succo di agave
  • 1 cucchiaio di amido di riso
  • 1 cucchiaio di agar agar (gelificante naturale)

Sciogli in un pentolino l’agar agar e l’amido di riso insieme al succo di clementine, al latte di cocco e allo sciroppo di agave. Volendo puoi aggiungere un cucchiaino di cocco polverizzato e un pizzico di cannella. Quando la crema si sarà addensata, ricopri delle coppette con le bucce di clementine e riempile di crema; lascia raffreddare prima a temperatura ambiente e poi nel frigorifero. Al momento di servire decora le coppette con una spolverata di cacao e una fogliolina di menta.

TAG
FRUTTA
APPROFONDISCI
Alimentazione Naturale

La natura “sa” sempre cosa serve al nostro corpo per stare bene...

CONSIGLIATO PER TE
Dimagrire

Dimagrire è la rivista con i consigli pratici per non ingrassare e perdere peso.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come vivi le tue paure?