Sos salute
L'integratore migliore? L’acqua!

L'acqua è fondamentale non solo per dissetarsi ma per il benessere del nostro organismo: aiuta gli organi a funzionare al meglio e a restare in piena forma

Sei alla ricerca di integratori che ti facciano stare bene? Sappi che il primo è l'acqua. L'acqua è fondamentale per il benessere del nostro organismo, ma puoi anche arricchirla con la frutta e la verdura di stagione e preparare così delle acque “aromatizzate” dai molteplici effetti. Basta lasciare in infusione vegetali freschi, erbe aromatiche ed estratti verdi (scegliendoli in base alle preferenze) nell'acqua per qualche ora o un'intera notte e preparare facilmente a casa tua un'acqua speciale con cui puoi aiutare il tuo organismo a liberarsi dalle tossine accumulate, contrastando l’invecchiamento di organi e tessuti e facendo il pieno di vitamine e sali minerali preziosi per la tua salute. In breve tempo vedrai che migliorerà la circolazione, aumenteranno concentrazione, attenzione e memoria, avrai più energia a disposizione, l’epidermide apparirà più tonica e anche digerire risulterà più facile.

Leggi anche: dimagrisci con l'acqua al guaranà

L'acqua è ricca di sali minerali

L’acqua è una delle fonti più dirette e preziose di sali minerali, nutrienti che non siamo in grado di sintetizzare e che dobbiamo necessariamente assumere dall’esterno. Quando l’acqua viene definita minerale, lo è per la presenza di tali elementi che le derivano dal suo passaggio attraverso rocce che cedono magnesio, potassio, ferro, calcio e così via. È proprio questa presenza, maggiore o minore di sali, che fa dell’acqua anche un alimento potenzialmente curativo. Aggiungere frutta e verdura o essenze vegetali può ulteriormente aumentare la concentrazione di questi sali, e in più regala all’acqua sostanze di cui sarebbe naturalmente priva, ovvero le vitamine.

Con l'acqua perdi peso

Si può dimagrire con l’acqua? La risposta è senza dubbio positiva. Alcune ricerche hanno dimostrato che 500 ml di acqua prima di mangiare riattivano il metabolismo e rendono più semplice la perdita di peso. Se in vacanza hai ecceduto un po’ troppo con intingoli, pizze e dolcetti, aumenta la quantità di acqua che ingerisci e cerca di mangiare cibi ricchi di acqua, come frutta e verdura. In breve tempo ritroverai la forma perduta e ti sentirai meglio.

Sì all'acqua, attenzione ai succhi di frutta

Le acque arricchite degli aromi dei vegetali rappresentano un’alternativa sana e ipocalorica ai succhi di frutta industriali, che sono per molti (e anche per tanti bambini) un modo abituale per soddisfare la sete. Queste bevande contengono spesso poca frutta e grandi quantità di zucchero, che le rendono una minaccia per la linea e per la salute. Ma a quanto pare è difficile rendersi conto di come un succo di frutta possa essere così calorico. Uno studio americano che è stato pubblicato sulla rivista Pediatrics ha messo in evidenza che apporre delle etichette molto chiare sul contenuto di zuccheri dei succhi di frutta porterebbe a una maggior consapevolezza e a una riduzione degli acquisti e dei consumi di queste bevande.

Stop alle bibite gassate

Lo stesso accade con le bibite gassate, che per molti sono un quotidiano accompagnamento del pasto. È stato calcolato che già una ventina di minuti dopo aver bevuto una bibita gassata, nella quale sono contenuti circa 7 cucchiaini di zucchero, la glicemia nel sangue sale ai suoi livelli massimi tollerabili. Così si creano anche le condizioni per un aumento del rischio di sindrome metabolica e diabete di tipo 2.


APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?