Sos salute

I rimedi naturali contro il mal di testa

Patata, camomilla romana, citronella, tiglio: i rimedi naturali più efficaci per allontanare rapidamente il mal di testa

I rimedi naturali contro il mal di testa sono tantissimi, possono alleviarlo ed allontanarlo, ma i rimedi più efficaci rimangono comunque il buio ed il riposo. Il mal di testa si caratterizza come un dolore più o meno intenso che interessa una o più aree della testa. Generalmente un attacco di mal di testa dura tra le 12 e le 24 ore e si presenta come caso isolato; alcune persone invece soffrono di emicrania cronica, in questo caso si consiglia di consultare un medico. Il mal di testa può essere accompagnato da disturbi digestivi (nausea, vomito) o dolori agli occhi. Non è sempre possibile determinarne l’origine. Può essere dovuto allo stress, all’artrosi cervicale, all’alimentazione, a un sovraccarico di tossine, a un’intossicazione del fegato, ad una tensione arteriale troppo elevata, ad una constipazione cronica etc. Qui di seguito ci sono alcune idee di rimedi per allontanare il mal di testa.

Patata cruda

La patata è composta per il 25% da amido. L’amido ha un’efficace azione antinfiammatoria. Aiuta a ridurre gli spasmi vascolari (spesso causa del mal di testa). Se il mal di testa si presenta al mattino puoi porre delle fettine di patata cruda e fresca sulle tempie. Cerca di restare al buio il più possibile e cambia le fettine di patata quando queste si seccano: infatti l’umidità della polpa della patata permette agli amidi di entrare in azione e il freddo agisce come analgesico. Se l’emicrania perviene la sera poni le fettine di patata sulla fronte e immergiti in un bagno di acqua calda a cui avrai aggiunto del sale marino.

Camomilla romana

Un altro rimedio utile contro il mal di testa è la camomilla romana. Porta a ebollizione 25 cl d’acqua, quindi toglila dal fuoco e aggiungi un cucchiaio di camomilla romana. Lascia in infusione per 10 minuti, filtra e bevi. La tisana alla camomilla romana è ancora più efficace se si uniscono all’infusione primule e semi di guaranà.

Citronella

Dopo aver tolto dal fuoco 25cl d’acqua bollente aggiungi un cucchiaio di citronella e lascia in infusione per 10 minuti. Filtra e bevi. La citronella è composta da un olio essenziale ricco di citrolo, geraniolo e citronella. Quest’olio essenziale è sedativo, antisettico e antispasmodico, abbassa la febbre ed è molto efficace contro emicrania, tensione e insonnia. Se ne utilizzano le foglie e le sommità fiorite.

Fiori di tiglio

Versa un cucchiaino da caffè di fiori di tiglio in una tazza d’acqua bollente, lascia in infusione per 10 minuti. Filtra e bevi. Il tigliolo possiede proprietà antispasmodiche, neurosedative e antitosse. Allevia mal di testa e riduce le secrezioni nasali. Se ne utilizzano i fiori e le brattee.

Partenio

Le foglie di partenio, sia fresche che essicate, sono un efficace rimedio per il mal di testa. Per liberarti dell’emicrania puoi masticare un paio di foglie di partenio, che però sono molto amare. In erboristeria puoi trovare anche delle capsule di estratto secco di partenio.

Leggi anche: Via il mal di testa col partenio

Tisana al mix di erbe contro il mal di testa

Il massimo potenziale di principi attivi anti emicrania si ottiene con camedrio, melissa, fiori di tiglio e camomilla romana: fai infondere un cucchiaio di questo mix di erbe in 50 cl d’acqua bollente, filtra e lascia che si raffreddi prima di bere.

TAG
MAL DI TESTA
EMICRANIA
APPROFONDISCI
Il magico magnesio
Ha un ruolo fondamentale per il nostro organismo - riduce la pressione arteriosa, aiuta a smaltire i grassi
CONSIGLIATO PER TE
Gli antidolorifici naturali
Via i dolori con i rimedi verdi che non intossicano
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Quanto credi in te stesso? Scoprilo