Integratori
La polpa del baobab sfiamma l'intestino

Il frutto del baobab ha un'eccellente azione disinfiammante sull'intestino e ti aiuta a  risolvere sia i problemi di stipsi che quelli di dissenteria

Il baobab cresce in Africa ed è conosciuto come “albero della vita”. È molto utile per affrontare i problemi dell'intestino, ma non solo: le varie "parti" del baobab sono utilizzate da tempo immemorabile a scopi terapeutici: la radice è stimolante e tonica, la corteccia è un’alternativa al chinino per combattere le febbri malariche, la linfa cura piaghe e ferite, l’olio di cui sono ricchi i semi del baobab contiene acidi grassi essenziali utili per nutrire pelle e mucose. Infine le foglie del baobab, ricche di vitamine e zuccheri, sono utilizzate - dopo un’appropriata macerazione - per le loro proprietà antinfiammatorie, espettoranti, ipotensive e febbrifughe.

LEGGI ANCHE Baobab, il gigante benefico

Baobab, "re" dei probiotici 

Il baobab produce dei frutti ricchi di vitamina C (ne contiene sei volte più di un’arancia!) ed è utile per proteggerti dagli effetti negativi dei radicali liberi. Contiene anche vitamine del gruppo B, acidi grassi essenziali, calcio e fosforo: per questi motivi in Africa si usa la polpa sciolta nell’acqua come alternativa al latte per i neonati. Il baobab esercita una grande azione probiotica sull'intestino, perchè stimola la crescita della flora batterica e migliora l’immunità intestinale.

Usa il baobab contro stipsi e dissenteria

Il baobab è prezioso per tenere in salute l'intestino anche per un altro motivo: le pectine e la cellulosa presenti nel frutto riarmonizzano il funzionamento della peristalsi. Inoltre il baobab assunto prima dei pasti favorisce la sazietà e aiuta a mangiare meno. Non ultimo, il baobab purifica la pelle: l’elevato contenuto di vitamina C disintossica e rivitalizza la cute.

Così sfiammi l'intestino

Il modo più semplice per assumere il baobab in modo che sia utile per l'intestino è quello di assumerlo sotto forma di polpa liofilizzata del frutto: si trova in bustine, barattoli o compresse in farmacia o erboristeria. La mattina, prima di colazione, prendi una bustina (o una compressa o un cucchiaino di polvere) sciolta in acqua, succo di frutta o yogurt bianco. Prosegui la cura per un mese e, in caso di infiammazioni intestinali persistenti, assumi di nuovo il baobab la sera prima di coricarti.
 

APPROFONDISCI
Riza Speciale - L'intestino sano ti salva la vita

Come proteggere l'organo più prezioso

CONSIGLIATO PER TE
La digestione è la fonte della salute

Come eliminare acidità, gonfiori, stipsi e colite, con i rimedi naturali una volta per tutte.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?