In estate fai scorta di vitamina C
Integratori

In estate fai scorta di vitamina C

Fondamentale per la funzionalità dell’organismo, la vitamina C favorisce la produzione di energia nelle cellule, rinforzando il sistema immunitario…

La vitamina C, alleata preziosa

Rinforza il sistema immunitario, protegge dalle infezioni, contrasta i radicali liberi: questi sono solo i più noti tra gli effetti benefici della vitamina C, o acido ascorbico, un biocatalizzatore davvero fondamentale per la funzionalità dell’intero organismo. La vitamina C interviene nella formazione delle ossa, della pelle e dei denti; sostiene l’attività muscolare, partecipando alla produzione di energia a livello cellulare. E non è tutto: la vitamina C favorisce l’assorbimento del ferro da parte dell’intestino e la sua successiva distribuzione nell’organismo. Per capirci bene, fare scorta di ferro mangiando più carni rosse servirebbe a poco, se non accompagnassimo la bistecca con una quantità abbondante di vegetali freschi.

La deficienza di vitamina C è in genere imputabile a un insufficiente consumo di vegetali freschi (frutta e verdura), da cui deriva quel senso di stanchezza persistente che costituisce uno dei sintomi più comuni della sua carenza. Peggio ancora se si fuma, si assumono farmaci o si è stressati: tutte queste condizioni riducono le scorte di vitamina, che deve essere quindi apportata (con accorgimenti dietetici o con integratori specifici) in maggior quantità. In estate sarebbe auspicabile un aumento delle “entrate”, per bilanciare la perdita di acido ascorbico attraverso la sudorazione più abbondante. Tanto più se cambiare alimentazione ha compromesso la corretta funzionalità gastro-intestinale, fattore che di per sé basta ad alterare l’assorbimento della vitamina.

Le combinazioni supervitaminiche

A colazione: Vitamina C

Razione alimentare raccomandata 60 mg

  • 100 g di melone (32 mg di vit. C) + un bicchiere di spremuta di pomplemo (40 mg)
  • 50 g di fragole (27 mg) + 100 g di succo di mango (30 mg)
  • 50 g di papaia (30 mg) + 200 g  di succo d’ananas (34 mg)

Ti serve se...

... fumi

Perché con ogni sigaretta “bruci” 25 mg di vitamina C

... hai preso una “scottatura”

Perché l’acido ascorbico facilita la formazione del tessuto connettivo

... ti sanguinano le gengive

Perché è uno dei sintomi più comuni di questa ipovitaminosi

Papaia, integratore salva agosto

La papaia fermentata è tra gli integratori naturali più ricchi di vitamina C. Si acquista in bustine o in sciroppo. Le dosi medie (variabili a seconda del prodotto) sono: 25 ml di sciroppo due volte al giorno. Oppure, una bustina al dì, lontano dai pasti.

L’idea gustosa: Anche il frutto fresco è una fonte eccellente di vitamina C (60 mg per100 g, più delle arance). Sceglilo come dessert e bevine il succo tutti i giorni: è una scorta extra di antiossidanti, in grado di proteggerti dall’influenza sino all’autunno.

TAG
VITAMINA C
INTEGRATORI
INFLUENZA
ESTATE
ENERGIA
PAPAIA
APPROFONDISCI
I super dimagranti naturali
I super dimagranti naturali

I rimedi verdi che fanno perdere peso e rimodellano la linea

CONSIGLIATO PER TE
Gli integratori che fanno perdere peso
Gli integratori che fanno perdere peso

Le nuove molecole che bruciano e sciolgono gli accumuli di grasso profondo.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?