White Chestnut, il fiore della serenità
Fiori di Bach

White Chestnut, il fiore della serenità

Questo fiore di Bach derivato dall’ippocastano combatte i pensieri negativi e aiuta a ritrovare il proprio ottimismo attraverso l’armonia interiore

Il fiore di Bach amico del benessere

Con il suo portamento maestoso, l’ampia chioma e le grandi infiorescenze bianche, l’ippocastano infonde armonia, pace ed equilibrio. Anche White Chestnut, il rimedio preparato con i suoi fiori, trasmette un’analoga “informazione” energetica di  serenità, e si rivela utile per le persone preoccupate e tormentate da pensieri angosciosi e ripetitivi. Può trattarsi di vecchie o recenti inquietudini, dispiaceri o ansie per il futuro: il risultato è un continuo  “rimuginare” che ci lascia spossati e senza pace. Distrazione, agitazione, stanchezza, insonnia e mal di testa sono le conseguenze più frequenti di tale stato mentale. White Chestnut è un fiore di Bach aiuta a scacciare  pensieri spiacevoli, e a favorire la capacità di rilassamento. Diluite 2 gocce di White Chestnut in una boccetta da 30 ml., riempita con acqua minerale naturale e 2 cucchiaini di brandy. Il dosaggio è di 4 gocce 4 volte al giorno.

 

Quando e a chi serve

  • Quando si è assillati da un flusso di pensieri ossessivi e ripetitivi
  • Per chi tende a rimuginare senza sosta
  • In presenza di un disagio mentale causato da eccessive preoccupazioni
  • Per chi è in difficoltà a rilassare la mente per eccessivo entusiasmo o euforia
  • Per chi è vittima di stanchezza e mal di testa da “congestione” mentale
  • Insonnia da pensieri inarrestabili, con sonno disturbato o risvegli precoci

I bambini insonni: dormono bene sotto questo fiore

I problemi di insonnia, che a volte anche i bambini possono manifestare, sono quasi sempre causati da dispiaceri e preoccupazioni che li turbano e li lasciano ansiosi e agitati: problemi scolastici, incomprensioni tra amichetti o, magari, una situazione delicata in famiglia. Altre volte, invece, uno stato di eccitazione mentale può derivare dall’entusiasmo e dall’euforia per un avvenimento atteso con gioia - un viaggio, una gita scolastica... - che provoca però una sorta di “esaltazione”, fonte di grande stanchezza.

 

Come fare:White Chestnut è il rimedio più indicato. Le dosi e le modalità di somministrazione sono le stesse che per gli adulti: 4 gocce, 4 volte al dì.

TAG
WHITE
CHESTNUT
IPPOCASTANO
FIORI DI BACH
STANCHEZZA
AGITAZIONE
DISTRAZIONE
INSONNIA
MAL DI TESTA
APPROFONDISCI
Vinci la stanchezza in 24 ore
Vinci la stanchezza in 24 ore
La guida pratica per farti ritrovare subito l'energia e la forza vitale
CONSIGLIATO PER TE
Riza Dossier: Perché mi sento sempre stanco?
Riza Dossier: Perché mi sento sempre stanco?

Le mosse vincenti che ti fanno ritrovare l'energia e la voglia di fare

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?