Cani e gatti: come curare i nostri cuccioli
Cani e gatti

Cani e gatti: come curare i nostri cuccioli

Ecco come farli ambientare nella nuova casa e farli crescere forti e in salute.

Quando cani e gatti entrano a far parte di una famiglia è sempre necessario trovare un nuovo equilibrio, rispettare le loro esigenze e aiutarli ad adattarsi alle nostre abitudini e a nuove regole. I cuccioli si mostrano spaesati  e timorosi, il nuovo contesto e le persone che lo abitano sono per loro sconosciuti. Cani e gatti non si ambientano in modo immediato, si tratta di un processo articolato, spesso accompagnato da paura e diffidenza. Per questo motivo è importante aiutare i nostri cuccioli a "sentirsi a casa", mostrando loro il nostro affetto e il nostro calore. Esistono piccole attenzioni e piccoli gesti attraverso i quali è possibile trasmettere sicurezza e affetto: preparare una cuccia comoda, morbida, non troppo grande (in modo che si senta protetto), calda e accogliente permette a cani e gatti di sentirsi maggiormente a loro agio, coccolati e amati. La cuccia va posta in un ambiente tranquillo, poco rumoroso, lontano dalle correnti d'aria e protetta dalla luce solare diretta; può essere molto utile osservare dove i cuccioli si posizionano spontaneamente e collocarla in quel punto, dove deve essere lasciata finché non si sono ambientati completamente.

Fiori di Bach: utili per far sentire i cuccioli a casa

Per aiutare cani e gatti nel processo di ambientamento i fiori di Bach più indicati sono: Star of Bethlehem per il "trauma", Hornbeam per dare energia, Aspen per la paura, Walnut per favorire il cambiamento di vita, Vervain se presentano un'eccessiva agitazione. Mettete 2 gocce di ciascun fiore in un flacone da 30 ml pieno di acqua pura. Consigliate 4 gocce del preparato 3-4 volte al giorno direttamente in bocca, nel cibo o nell'acqua dei cuccioli.

Integratori: quelli migliori per farli crescere sani e forti

L'equiseto è un ottimo rimineralizzante, grazie alla ricchezza di sali di silice: 1 compressa di estratto secco al giorno per 3 settimane è molto utile ai cuccioli già svezzati. Direttamente nella ciotola del cibo, i germogli di soia o di grano sono un'importante fonte quotidiana di sali minerali, così come le alghe Nori (nella forma polverizzata ne basta solo un cucchiaino da caffè). Come integrazione di calcio si possano usare gusci di uova biologiche: lasciarli asciugare all'aria, passarli al forno a 180° per alcuni minuti, quindi pestarli in un mortaio fino a ridurli in polvere. Attenzione: se rimangono pezzi grossolani possono causare lesioni a stomaco e intestino.

Stop a Filaria e Lehishmania

La Filaria è un parassita vermiforme, mentre la Lehishmania un protozoo; entrambe sono causa di malattia mortale, in grado di colpire cani e gatti a qualunque età. Sono trasmesse rispettivamente da zanzare e pappataci, quindi da questo mese fino a inizio autunno bisogna evitare per quanto è possibile che tali insetti entrino in contatto con i nostri cuccioli. Per tenerli lontano spruzzate su cani e gatti preparati a base di citronella e geranio; anche l'essenza di eucalipto ha un'azione repellente: basta diluirne 4 gocce in 1 litro di acqua tiepida e strofinarla sul pelo evitando occhi e mucose.

Dott.ssa Laura Cutullo
Medico veterinario omeopata e floriterapeuta,  Milano

TAG
CANI
GATTI
CRESCERE
INTEGRATORI
FIORI DI BACH
APPROFONDISCI
I super dimagranti naturali
I super dimagranti naturali

I rimedi verdi che fanno perdere peso e rimodellano la linea

CONSIGLIATO PER TE
Gli integratori che fanno perdere peso
Gli integratori che fanno perdere peso

Le nuove molecole che bruciano e sciolgono gli accumuli di grasso profondo.

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?