Ecco i segreti della giovinezza

L'intestino è l'organo di cui aver più cura vogliamo ringiovanire, ma occorre anche aprirsi senza timori alla solitudine e all'incoerenza: solo così possiamo realizzarci pienamente

L'intestino è il vero organo della giovinezza. Noi ringiovaniamo anche in base ai cibi che mangiamo, e sul numero di RIZA AntiAge in edicola, troverete un lungo dossier che entra nei dettagli sul funzionamento intestinale e del rapporto fra quest'organo e il cervello. L'analogia funzionale fra questi due distretti corporei è del resto evidente a partire dalla loro stessa forma.

Il potere della solitudine, vero farmaco antiage

Com'è una "buona" maturità? Abbiamo fatto un'indagine fra le nostre lettrici e abbiamo scoperto che le donne dopo i 40, 50, 60 anni sono più contente e serene se imparano a stare da sole. Si è diffusa negli ultimi tempi un'idea discutibile secondo la quale per essere felici dovremmo essere perennemente a contatto con altre persone, ad esempio sui social media. Al contrario, imparare a stare soli in spazi e momenti solo nostri è fondamentale, specialmente dopo una certa età.

Occorre pensare alla solitudine come a un principio di maturazione e di creatività. Ogni tanto, durante la giornata, dedichiamo del tempo a fare da soli cose che ci piacciono, cercando di essere ben presenti a quel che stiamo facendo, per noi e noi soltanto. Si tratta di un'azione che elimina spontaneamente molte tossine dal cervello aprendo le porte al ringiovanimento.

Solo se accetti la tua incoerenza puoi ringiovanire

Esiste qualcos'altro che aiuta moltissimo l'autentico ringiovanimento ed è l'incoerenza. Oscar Wilde affermava che non siamo mai così fedeli a noi stessi come quando siamo incoerenti. Il grande scrittore si era accorto che nel cuore di ognuno, ben nascosti, esistono dei lati sconosciuti che a volte, improvvisamente emergono, inaspettati.

Questi lati sono quelli che ci fanno dire, dopo aver compiuto un'azione inconsueta: "Ma quello non sono io". Al contrario: questa incoerenza rimette in discussione l'idea che abbiamo di noi ed è quindi fondamentale per ringiovanire. Ci "precipita" in un caos creativo che è la culla della nuova persona che possiamo e dobbiamo diventare.

Occorre ricordare che le capacità cerebrali che possono regalarci le più grandi soddisfazioni non si raggiungono mai prima dei quarant'anni, si affinano attorno ai cinquanta, per ottimizzarsi dopo i sessanta e anche oltre. Se non temiamo la solitudine, se non abbiamo paura di poter essere anche incoerenti o di sbagliare, potremo realizzare in questa fase della vita molte cose che magari non siamo stati in grado di fare prima. Il tempo maturo è davvero il miglior tempo della vita.

Buona lettura!

APPROFONDISCI
RIZA AntiAge
RIZA AntiAge
AGGIUNGI UN COMMENTO
Articoli collegati
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?