Pazienza: scopri perché è così importante
L'aiuto pratico

Pazienza: scopri perché è così importante

La pazienza è non solo uno stato d’animo auspicabile in molte situazioni ma consapevolezza del tempo e del suo reale valore

Pazienza: fra virtù umane è una delle più celebrate e delle più travisate. Che cosa significa la parola "pazienza"? Le radici stesse della parola rimandano a qualcosa di doloroso: “Sopportare, soffrire, tollerare”. È di uso comune inoltre l’esclamazione "pazienza", per indicare una situazione nella quale non si può fare nulla, bisogna "mandar giù l'amaro calice". Esiste però un altro modo di considerare la pazienza e consiste nel pensarla come un'imprescindibile condizione riguardante il tempo: non il tempo assoluto della fisica e delle equazioni, ma il tempo psicologico, ovvero come si avverte e si percepisce il trascorrere di ogni giorno solare che noi, tramite un oggetto chiamato orologio, abbiamo diviso in tanti pezzetti che chiamiamo giorni, ore, minuti e che gestiamo in base alle nostre esigenze.

La pazienza riguarda il trascorrere del tempo

Qualsiasi cosa o evento che possiamo immaginare richiede e ingloba, senza eccezioni, un “pezzetto” di tempo, necessario a portare a compimento ciò che è stato cominciato: una pianta esige una porzione di tempo per crescere e dare frutti ma anche il semplice gesto di bere una tazzina di caffè richiede una sua porzione di tempo, così come il guidare per andare da un posto a un altro. Si può dire che noi “investiamo” il nostro tempo per fare cose che, a loro volta assorbono un volume di tempo più o meno consistente. Questi investimenti temporali non sono mai garantiti e possono fruttare così come essere in perdita. A volte risultano perfino obbligati ma, se si guarda bene e si risalgono le catene di causa ed effetto troviamo sempre noi stessi; la qualità intrinseca di una porzione di tempo è quello stato d’animo che chiamiamo pazienza.

Non esiste un solo "tipo" di pazienza

Qualunque porzione di tempo scelta (per vivere un amore, programmare un viaggio, fare un figlio...) si denota per lunghezze di tempo diverse e quindi per un tipo di pazienza limitata o illimitata, superficiale o profonda. Un nuovo piccolo essere umano richiede una porzione di tempo molto lunga che arriva fino alla nostra vecchiaia e, di conseguenza, una pazienza diffusa e resistente. Il tempo inerente a un’iniezione è breve per cui anche la pazienza avrà una misura accettabile e il periodo durante il quale si “patisce” avrà una durata direttamente proporzionale alla preparazione di questo atto. Se invece si corteggia una persona, è più difficile prevedere la porzione di tempo che sarà necessaria: sarà cioè proporzionale al nostro interessamento ma anche a quello della persona interessata, a fattori dunque che sfuggono del tutto al nostro controllo. Quanto detto chiarisce che avere pazienza richiede a volte anche un investimento emotivo non quantificabile né immaginabile a priori.

Percezione e pazienza

Percezione del tempo e pazienza sono due aspetti che si sovrappongono e non possono essere separati. Se si cade nella pericolosa semplificazione che “il tempo è denaro” difficilmente saremo disposti ad accettare che ogni cosa esige del tempo e “soffrire il tempo” è quasi sempre l’unica chiave per aprire le porte di quello che desideriamo e che ci può portare gioia e soddisfazione. Quando ci capita di dire "frugandomi nelle tasche mi sono accorto di aver perso un euro, pazienza",  si intende dire: "mi spiace averlo perso ma non è cosa così importante, ne posso fare a meno, posso “soffrirla”, Dunque, cosa siamo o non siamo disposti a soffrire? Quanto tempo vogliamo accettare di spendere? La nostra pazienza fornirà la risposta...

TAG
PASSATO
TEMPO
APPROFONDISCI
Riza Psicosomatica
Riza Psicosomatica

È il mensile di psicologia che aiuta a occuparsi di sé per vivere bene e migliorare la qualità delle nostre relazioni.

CONSIGLIATO PER TE
La via dell'anima
La via dell'anima
Dall'alchimia alla psicoterapia le sue leggi misteriose ci guidano a ritrovare noi stessi
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?