Quando i bambini ci vedono litigare
Vita in famiglia

Quando i bambini ci vedono litigare

I sensi di colpa nei confronti dei bambini sono uno strascico inevitabile dei litigi: per rimediare, parliamo e chiediamo loro scusa

A tutti i genitori può capitare di litigare davanti ai figli. E dopo? Molto spesso arrivano i sensi di colpa nei confronti dei bambini che hanno assistito al bisticcio, nonché il risentimento verso il partner. Come comportarsi in questi casi? Se c'è stata una lite, non bisogna farne un dramma ma rifletterci. Avere un piccolo confronto con i figli può essere utile a entrambi: aiuta loro a ridimensionare la situazione e i genitori a vedere il mondo attraverso un punto di vista diverso. La regola d'oro? Non pensare che siccome i bambini sono piccoli, capiscano meno. Tutt'altro!

Le cose da non fare coi bambini dopo un litigio

-Difendersi barando
Non trattateli da stupidi, non basta qualche regalino per rimediare. Ai bambini non servono oggetti, ma conferme del vostro amore.

- Distrarli con il cibo o con il gioco
Può accadere che i bambini dopo un litigio si rifugino in camera, piangano o si chiudano in se stessi. Non cercate di distrarli tutti i costi con il cibo, la televisione o i giochi: rispondereste in maniera distorta al loro bisogno di rielaborare l'accaduto.

- Dare la colpa all'altro
Sbagliato dare spiegazioni sul litigio ai bambini: non hanno bisogno di "ragionamenti" su chi abbia ragione o torto ma di rassicurazioni sul fatto che mamma e papà si vogliono ancora bene e che la lite non è colpa loro. Molto sbagliato buttare la colpa sull'altro...

I consigli da seguire

- Parlate serenamente con loro
Dopo il litigio parlate coi bambini spiegando che è naturale discutere tra persone che si vogliono bene. Fate degli esempi vicini al loro mondo (per esempio i bisticci capitati con gli amichetti); ribadite che non è colpa loro e che mamma e papà si vogliono sempre bene. Se sono stati coinvolti nella lite chiedete scusa: è una cosa che apprezzeranno moltissimo.

Siate pazienti
Non state loro addosso solo per calmare il vostro senso di colpa. Quando ne vorranno parlare, lo faranno: lasciamo che i bambini abbiano il tempo di "digerire" l'accaduto. Quando sentiranno tornare un clima disteso si apriranno da soli.

Fatevi vedere insieme

Spesso per i bambini due genitori che litigano coincidono con due genitori che stanno per lasciarsi, con tutte le fantasie di abbandono che questo porta con sé. Allora, dopo la lite, fatevi vedere affettuosi tra di voi: questo rassicurerà i bambini più di mille parole.

TAG
LITIGI
LITIGARE
GENITORI
FIGLI
BAMBINI
SENSI
DI
COLPA
APPROFONDISCI
A tu per tu con Raffaele Morelli
A tu per tu con Raffaele Morelli

Quante volte avremmo voluto chiedere un consiglio a Raffaele Morelli sui prob...

CONSIGLIATO PER TE
Lui e Lei
Lui e Lei
Guida pratica per un'intesa perfetta
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?