Frittata light? Al forno con le patate
Ricette

Frittata light? Al forno con le patate

La frittata è una soluzione rapida e gustosa per preparare un piatto in poco tempo: se non la friggi e aggiungi le patate, ha meno di 200 calorie!

Tra le cose che nel frigorifero non mancano mai, sicuramente troviamo le uova: quante volte le usiamo per una cena veloce, quando non abbiamo troppo tempo o voglia di stare ai fornelli! Ecco perché bisogna stare attenti: bastano uno o due ingredienti sbagliati per trasformare questo piatto in un concentrato di calorie. Un vero peccato, per una pietanza che, accompagnata da un contorno di verdure, costituisce l’equilibrio perfetto tra gusto e salute. Come rimediare? Ecco una ricetta perfetta per cucinare un’ottima frittata light senza olio, utile a dimagrire, con meno di 200 calorie!

Frittata al forno con patate: si fa così

Ingredienti per una frittata light con meno di 200 kcal. Questa ricetta è per quattro: per una frittata light per due persone, dividi adeguatamente le dosi.

  • 6 uova
  • 2 patate medie
  • prezzemolo Q.B.
  • un cucchiaino di curcuma
  • Sale e pepe nero Q.B.

Preparazione

  • Sbuccia le patate e tagliale a dadini, poi sbollentale in acqua per qualche minuto e, dopo averle scolate, lasciale raffreddare.
  • Sbatti le uova in una ciotola e aggiungi le patate, mescolando il tutto.
  • Aggiungi una manciata di prezzemolo che insaporisce la frittata e, grazie alla vitamina C, aggiunge un effetto antiossidante e digestivo.
  • Unisci la Curcuma (un cucchiaino) e il pepe nero, che, in associazione, si assimilano velocemente a tutto vantaggio della linea.
  • Aggiungi il sale, amalgama il tutto e versalo in una pirofila rivestita da carta da forno inumidita con acqua.
  • Metti in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti e assapora la leggerezza!

LEGGI ANCHEpatate: ok anche se sei a dieta

Così la frittata light è perfetta

Gustosa, saziante e semplice da preparare, questa frittata light, grazie all’associazione tra le proteine delle uova e gli amidi delle patate, è anche sana e nutriente. Può essere consumata anche due volte alla settimana senza alcun danno per linea e colesterolo. Il segreto è cottura al forno e l'impiego della carta da forno inumidita, che ci permette di non usare troppi grassi. Inoltre, l'uso delle spezie non la rende solo più gustosa, ma apporta sostanze utilissime come la vitamina C, abbondante nel prezzemolo.

APPROFONDISCI
Dimagrire
Dimagrire

Dimagrire è la rivista con i consigli pratici per non ingrassare e perdere peso.

CONSIGLIATO PER TE
Le uova
Le uova
Una miniera di vitamine e minerali indispensabili
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?