Con le cime di rapa addio osteoporosi
Mangiare sano

Con le cime di rapa addio osteoporosi

Le cime di rapa contengono calcio e boro in buona quantità. Aiutano quindi a fissare il calcio nelle ossa e ad alzare uno scudo che aiuta a prevenire i tumori

Le cime di rapa, ortaggi rustici d’origine mediterranea, appartengono alla famiglia delle Brassicacee e i loro germogli sono noti come broccoletti o friarielli. Le cime di rapa sono particolarmente indicate per disintossicare e rinforzare l’organismo durante il cambio di stagione. Le cime di rapa hanno anche proprietà capaci di contrastare l'osteoporosi che colpisce soprattutto le donne in menopausa.

Le virtù delle cime di rapa sono soprattutto nei fusti

Delle cime di rapa si consuma tutto: le foglie, le infiorescenze e soprattutto il fusto. È qui che si concentrano le sostanze che migliorano la risposta immunitaria, come confermano le ricerche condotte alla Johns Hopkins University School of Medicine, alla Bloomberg School of Public Health e al Qidong Liver Cancer Institute di Jiangsu, vicino a Shanghai.  A un centinaio di persone è stato fatto bere per due settimane un centrifugato di cime di rapa, mentre un altro gruppo ha assunto un placebo; alla fine della ricerca, l’analisi ha rivelato che nel primo gruppo le sostanze potenzialmente cancerogene erano sparite. Il merito è dei sulforafani e dei glucosinolati contenuti nelle cime di rapa, antiossidanti ad azione antitumorale.

LEGGI ANCHECime di rapa, buone e salutari

Le cime di rapa contrastano l'osteoporosi

Le cime di rapa contengono calcio e boro, un minerale che trattiene il calcio nelle ossa; di conseguenza, questi ortaggi sono preziosi per prevenire osteoporosi, artrite e reumatismi. Le cime di rapa sono anche ricchissime di vitamine A, B1, B2 e C, calcio, ferro, fosforo e potassio, sostanze con una notevole attività antinfiammatoria. Il tutto, per sole 22 kcal per 100 grammi di prodotto.

Cucinale con la pasta

Un modo semplice per gustare le cime di rapa, che si potranno raccogliere già a partire da ottobre, è utilizzarle per condire la pasta: si lessano e si saltano in padella con aglio e peperoncino; le foglie tenere si possono sbollentare e frullare con pecorino, olio d’oliva, pinoli, sale e pepe, così da ottenere un pesto saporito e depurativo.

LEGGI ANCHEVia gonfiori e tossine con le cime di rapa

Aggiungi le cime di rapa ai tuoi centrifugati

Il succo delle cime di rapa stimola il ricambio del sangue, per cui puoi utilizzare foglie, fiori e gambi per trasformarli in un succo pieno di enzimi e clorofilla: centrifuga 100 g di cime di rapa fresche con una mela verde e mescola il succo che ottieni con mezzo bicchiere di succo di melagrana (un ottimo antiossidante). Metti in frigo per 15-20 minuti e bevi 1-2 volte al giorno. È una vera cura immunostimolante e antiage.

 

TAG
CIME DI RAPA
APPROFONDISCI
Come vincere l'osteoporosi
Come vincere l'osteoporosi

Rinforza le ossa con i rimedi naturali

CONSIGLIATO PER TE
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D

Sono i tuoi alleati vincenti

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?