Mangiare sano
Coi piselli il sangue si depura

I piselli sono legumi ricchi di fibre che costituiscono un'ottima fonte di energia e depurano il sangue, regalando tanta energia, indispensabile in primavera

I piselli, che in questo periodo abbondano sui banchi dell'ortolano nei loro teneri baccelli, depurano e rivitalizzano il sangue. I piselli sono i semi di una pianta erbacea, annuale e rampicante, dotata di lunghe radici, che scavano in profondità nel terreno. Ricchissimi di rame, di zinco, di manganese e di vitamine A, B1, C e PP, questi legumi sono una preziosa fonte di energia e un antidoto contro stanchezza e astenia; in più, i piselli hanno proprietà antianemiche, purificano il sangue dal colesterolo e ne stimolano la rigenerazione, e svolgono un’efficace azione tonica sulla milza. Tutti i legumi sono importanti nella dieta per la salute: i piselli, rispetto agli altri, hanno un indice glicemico più basso e sono più digeribili. In più, grazie alla presenza di fibre, proteggono lo stomaco, regolarizzano l’intestino e alleggeriscono le funzioni digestive.

leggi anche: fagioli e piselli amici della linea

Piselli, cibo ideale per gli sportivi

Essendo dei depuratori del sangue e della milza, i piselli costituiscono un aiuto speciale per gli sportivi. Con l'arrivo della bella stagione, la voglia di muoversi aumenta. Se non si è allenati, capita di avere dolori alla milza: avere tonico questo organo serve proprio per evitare che si presentino quelle fitte acute nella parte alta dell’addome, che obbligano a fermarsi. Oltre a rafforzare la ghiandola, i piselli danno una marcia in più agli sportivi, grazie alle loro qualità energetiche e rimineralizzanti, e aiutano anche ad attenuare stanchezza, nervosismo, forme asmatiche e cali immunitari, sintomi comuni della primavera, che si possono combattere attraverso un’adeguata assunzione di minerali e vitamine.

Scegli i piselli freschi, i più nutrienti

I piselli si possono cucinare in mille modi: in umido, con riso, pasta, orzo o altri cereali, oppure aggiunti alle minestre. I piselli sono ottimi anche nelle vellutate, per esempio insieme a tarassaco, ortica e yogurt greco, oppure abbinati ad asparagi e uova. Basta farli cuocere per circa 15-20 minuti (secondo la grandezza), con altre verdure o aromi, per ottenere un piatto nutriente e invitante. Puoi anche consumare i piselli freschi, che mantengono intatte tutte le proprietà nutritive.

Prepara un decotto diuretico

Con i piselli freschi puoi anche preparare un decotto ricco di minerali dalle proprietà depurative. Lava 200 g di baccelli e falli cuocere in 500 ml di acqua bollente per 10 minuti. Copri il recipiente e attendi 5 minuti, poi fi ltra. Consuma il decotto durante tutta la giornata.

APPROFONDISCI
La dieta dei gruppi sanguigni

Scegli i menu e i cibi più adatti al tuo gruppo sanguigno Così perdi peso e non ti ammali più

CONSIGLIATO PER TE
I funghi medicinali che ti curano
Sono l'antiage più efficace, riducono i grassi e gli zuccheri nel sangue
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?