Sinusite addio coi rimedi naturali giusti
Sos salute

Sinusite addio coi rimedi naturali giusti

Ne soffrono in molti, non solo in inverno, ma ci sono ottimi rimedi omeopatici e fitoterapici che aiutano a superarla

La sinusite è un’infiammazione della mucosa che riveste i seni paranasali, ovvero le cavità poste dietro la fronte, le ossa del naso, le guance e gli occhi, attraverso cui passa l’aria che inspiriamo. La causa della sinusite è dovuta in genere a un'infezione da virus e batteri o all'inalazione di spore allergizzanti di pollini o funghi, ma anche a ostruzioni meccaniche, come le deviazioni del setto nasale o le adenoidi, che impediscono il deflusso del muco, facendolo ristagnare.

LEGGI ANCHEArgento colloidale e rhodiola ti difendono dalla sinusite

Ogni volta che le mucose del naso sono colpite da un agente infiammatorio, anche i seni paranasali si infiammano in varia misura, producendo il tipico effetto di naso chiuso, occhi gonfi e arrossati, testa pesante o dolente. Erroneamente viene considerata un malanno tipicamente invernale, ma la sinusite può comparire in ogni stagione, anche in piena estate, soprattutto quando è di origine allergica, batterica o fungina, ed è quindi bene intervenire ai primi sintomi per prevenire il rischio che diventi cronica.

Sinusite: i sintomi principali  

Il primo sintomo di sinusite è il cambiamento di colore del muco nasale, che da bianco vira al giallo verdastro. Successivamente compaiono alitosi, dolore o senso di compressione alle ossa del viso, mal di testa e anosmia (incapacità di sentire gli odori), accompagnati talvolta da dolore all’orecchio causato dal ristagno di muco. Nelle infezioni acute la sintomatologia persiste in genere per due o tre settimane, termine oltre il quale si parla di sinusite subacuta o cronica.

Le terapie mediche contro la sinusite  

La terapia medica della sinusite prevede l'uso di aerosol con prodotti cortisonici e lavaggi nasali con soluzioni saline, per decongestionare le mucose e ridurre la densità del muco che ostruisce le vie respiratorie, oltre alla somministrazione di antibiotici in caso di sinusite persistente da infezione batterica.

Le terapie naturali che risolvono la sinusite

Molto utili sono le terapie inalatorie termali a base di acque sulfuree, particolarmente indicate per curare le forme di origine infettiva o infiammatoria caratterizzate da un persistente ristagno di muco, mentre le acque salso-bromo-iodiche esercitano una funzione mucoregolatrice e fluidificante in grado di prevenire le riacutizzazioni e la cronicizzazione del disturbo. 

Piantaggine, il rimedo fitoterapico più utile

Per sfiammare le mucose paranasali e prevenire le sovrainfezioni batteriche possiamo ricorrere alla piantaggine (Plantago lanceolata), un'erbacea perenne usata sin dai tempi antichi per contrastare le infezioni e le infiammazioni respiratorie. Ricca di glucosidi iridoidi, flavonoidi, mucillagini, tannini, pectine, e aucubina, la piantaggine esercita una potente azione antinfiammatoria, espettorante e antibatterica efficace anche contro le infezioni da Staphilococcus Aureo, di cui contrasta la proliferazione. Si assume in tintura madre, nella dose di 40 gocce in mezzo bicchiere d'acqua due volte al giorno, lontano dai pasti.

Eucalipto, l'olio essenziale che disinfetta e sfiamma le mucose

Per calmare l’irritazione, sfiammare le mucose congestionate e prevenire le infezioni batteriche possiamo ricorrere all’olio essenziale di eucaliptus, dotato di una potente azione antisettica e antinfiammatoria. Per goderne i benefici, versare in mezzo litro d'acqua calda 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, coprire la testa con un asciugamano e inalare i vapori a fondo.

Tra i rimedi omeopatici possiamo scegliere

  • Hepar Sulfur 9 CH nelle sinusiti che compaiono come complicanza di un raffreddore cronico, soprattutto se ricorrono puntualmente ogni anno, nello stesso mese o stagione. Si associa spesso a Pyrogenium9 CH, utile in tutti i processi infettivi acuti e cronici di origine batterica o virale accompagnati da senso di spossatezza e stato di prostrazione. Si assumono entrambi nella dose di 3 granuli due volte al giorno, sotto la lingua, fino a miglioramento.
  • Kalium bichromicum7 CH è utile nelle sinusiti frontali aggravate dal freddo umido e dal movimento, con dolore e senso di pressione alla radice del naso, ostruzione nasale, perdita olfattiva, nevralgie periodiche, miglioramento con il calore. Se ne assumono 3 granuli tre volte al giorno, fino a miglioramento.
  • Silicea 200CH globuli monodose è il rimedio risolutore delle sinusiti infantili: versare il contenuto del tubetto in poca acqua, lasciar sciogliere e bere, trattenendo il liquido in bocca per qualche secondo.

L'ipotesi psicosomatica: una relazione conflittuale con l'ambiente

Tra tutti gli organi di senso, il naso è quello più strettamente collegato al cervello antico, in particolare all’ipotalamo e ai nuclei della paleocorteccia. Con l’olfatto si entra quindi in rapporto con le aree cerebrali profonde legate agli istinti - compreso l'istinto di sopravvivenza - agli affetti e alle emozioni più arcaiche, il che conferisce ai messaggi olfattivi un valore informativo sulle caratteristiche dell'ambiente che ci circonda, e sulla possibilità o meno di relazionarsi con esso, in base alla valutazione "buono/cattivo per me".

LEGGI ANCHENaso, la casa dell'intuito

In questo senso un naso bloccato da una sinusite virale in primavera può essere letto come una forma di “resistenza passiva” al cambiamento implicito nel messaggio primaverile. Nella "resistenza attiva" delle sinusiti di origine allergica invece, l’informazione contenuta nei pollini, elementi fecondanti della pianta, viene rifiutata con violenza dal sistema immunitario perché portatrice di un invito considerato dannoso o pericoloso per la natura stessa della persona.

TAG
SINUSITE
APPROFONDISCI
Guida pratica alle cure naturali
Guida pratica alle cure naturali
Erbe, integratori e oli essenziali per la salute di tutta la famiglia
CONSIGLIATO PER TE
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?