Via fatica e ritenzione idrica con cipresso e sapone nero
Sos salute

Via fatica e ritenzione idrica con cipresso e sapone nero

Quando il cambio di stagione appesantisce e aumentano ritenzione idrica e apatia, per prima cosa devi far ripartire il metabolismo: ecco le cure naturali per farlo

Quante volte, soprattutto quando inizia una nuova stagione o dopo un trasloco, un cambio lavorativo o un periodo di super lavoro, avresti proprio bisogno di "cambiare pelle" come fanno i serpenti? Se vuoi rigenerarti al meglio e combattere la ritenzione idrica, ti suggeriamo di utilizzare prodotti naturali ricchi di enzimi e di sostanze depurative, come cipresso e sapone nero. Per iniziare, profuma l’aria del luogo dove vivi: nel diffusore versa 2 gocce di santoreggia, immunostimolante, 2 di niaouli, che aiuta a riprendersi dalla fatica psicofisica, e una di cipresso, che ti ricentra su te stessa. L'azione antistress agisce indirettamente anche sul ristagno dei liquidi...

LEGGI ANCHESOS ritenzione idrica

Inizia bevendo un centrifugato

Continua mettendo nella centrifuga o nell’estrattore di succhi 2 coste di sedano, 3-4 foglie di cavolo, una mela verde, 3-4 cm di zenzero, un piccolo limone sbucciato e un ciuffo di prezzemolo. Questo succo, da bere appena pronto, è un concentrato portentoso di potassio, acido folico e magnesio: disintossica e alcalinizza l’organismo rendendolo più disponibile ad assorbire i trattamenti.

Rivitalizza la pelle col sapone nero

Stress e fatica spengono la lucentezza della pelle: come reagire? Procurati un quanto di kessa e una confezione di savon noir (il sapone nero straricco di oli vegetali che trovi nei negozi di cosmetica naturale) con cuipuoi rivitalizzare anche la pelle più spenta e grigia. Immergiti qualche minuto nella vasca piena di acqua calda, inumidisci il guanto di kessa e massaggia il corpo col sapone nero. Risciacquati col doccino.

LEGGI ANCHELa dieta contro la cellulite e la ritenzione idrica

Con miele e avocado rigeneri i capelli

I capelli sono fragili e spenti? Quando il corpo è sotto pressione, anche i capelli ne risentono. Applica questo trattamento: frulla un grosso avocado, due cucchiai di panna vegetale e un cucchiaino di miele grezzo. Applica il composto sui capelli bagnati con un pettine di legno a denti larghi. Avvolgi i capelli in un asciugamano a mo’ di turbante e lascia penetrare la maschera per 15 minuti. L’avocado e la panna sono ricchi di sostanze emollienti e nutrienti che restituiscono idratazione ai capelli sfibrati, mentre il miele ripristina lo splendore e il volume dei capelli spenti e opachi.

TAG
RITENZIONE IDRICA
APPROFONDISCI
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

CONSIGLIATO PER TE
RIZA AntiAge
RIZA AntiAge
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?