Sos salute
Benzoino, un aiuto contro l'ipotiroidismo da caldo

Nella stagione torrida è possibile soffrire di ipotiroidismo stagionale, con ricadute sul tono dell'umore che puoi contrastare con il benzoino

Quando le temperature sono molto elevate e si cambiano i ritmi quotidiani, la tiroide ne risente, specialmente se soffri di ipotiroidismo. Il benzoino, una particolare resina originaria dell’Asia, è un aiuto prezioso in questi casi. L'equilibrio della tiroide dipende dai messaggi ormonali provenienti dalla “centralina di comando” ipofisiaria e dalla disponibilità di iodio, che deve essere in quantità sufficiente per garantire la sintesi degli ormoni tiroidei, ragione per cui alle persone che hanno una tiroide già fisiologicamente pigra (ipotiroidismo) si raccomandano i soggiorni marini. La tiroide però è una ghiandola sensibile anche allo stress e alle radiazioni solari, che influiscono sulla produzione di TSH, l’ormone ipofisiario che modula la produzione di altri importanti ormoni.

Leggi anche: benziono, l'essenza che scaccia l'umor nero

Il benzoino ti aiuta se soffri di ipotiroidismo stagionale

Esiste una sindrome chiamata Summer Sad (tristezza estiva), che provoca un’alterazione in senso depressivo del tono dell’umore, causata dall’aumento delle ore di luce solare e dall’innalzarsi della temperatura e dell’umidità: per questo proprio nel periodo estivo si possono manifestare forme di “ipotiroidismo stagionale”, con sonnolenza diurna, senso di stanchezza e fame continua. In questi casi, è il momento di ricorrere all’aroma caldo e leggermente vanigliato dell’olio essenziale di benzoino, distillato dalla resina che stilla da un albero del Borneo, un sempreverde diffuso nel sud dell’Asia noto anche come “incenso di Giava”. 

Diffondilo nell'ambiente

L’aroma dell’olio di benzoino “riallinea” l’asse ipotalamo-ipofisi-tiroide riequilibrando le funzioni ormonali e contrasta i sintomi fisici tipici dell’ipotiroidismo come l’aumento di peso, la caduta dei capelli e il gonfiore diffuso. Per aumentarne l’effetto, puoi versare 3 gocce di olio di benzoino in un bruciaprofumi: crea un’atmosfera stimolante e risolleva l’umore.

Usalo per un massaggio quotidiano

Diluisci 5 gocce di olio essenziale di benzoino in un cucchiaino di olio di mandorle, intingi un dito nella miscela e massaggia in senso orario la fossetta alla base del collo e il punto della fronte al centro tra le sopracciglia.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?