AntiAge

“Sempre” è la parola che ti impedisce di cambiare

E’ l’avverbio che chiude le porte al mutamento perché alimenta l’illusione che tutto resti uguale. Sostituiscilo con “adesso” e ti sentirai libera di fare e di essere quello che vuoi davvero

Sempre è un avverbio subdolo, che crea un’impalcatura di false certezze. Più dici sempre e più amplifichi il tuo malessere o la tua illusione di felicità. Ma la vita reale scorre di continuo. Nessuno stato interno (o esterno) è duraturo: in te si alternano emozioni, visioni, sogni, istinti, percezioni…

Sono proprio quelle energie sottili che, se lasciate libere di agire, ti condurranno a incontrare la parte più autentica della tua anima: il nucleo da cui scaturisce il mutamento.

In ogni stagione della vita, in qualunque situazione.

Ascolta come parli a te stessa e agli altri

Se nei tuoi discorsi la parola sempre compare spesso, significa che sei immersa in un’atmosfera mentale statica, condizionata dal passato. Questo approccio non ti permette di assecondare le trasformazioni fisiche e psichiche che si producono in te. Se sei troppo ancorata a te stessa, diventi come la scorza coriacea di un frutto. Ma ciò che ti crea è il seme, l’interiorità che ti trasforma incessantemente nel qui e ora. Sempre è la buccia rigida e rugosa, adesso è il tuo seme morbido e ricco di acqua e sostanze nutrienti: tu non sei il tuo passato né il tuo futuro, tu sei adesso. Prova a ripartire da qui.

La guida pratica

Racconta di meno, ascolta di più

Ogni volta che puoi, mentre parli con gli altri o quando sei immersa nei tuoi pensieri, evita di dare troppo peso alla tua storia, alle tue esperienze, ai tuoi giudizi o alle tue idee. Mettili il più possibile in una condizione di ascolto, sia dell’altro che delle emozioni che avverti e prova ogni tanto a creare degli spazi di silenzio interiore: da questo possono “sgorgare” le parole (e le soluzioni) più autentiche. E poi, parla di meno: darai più forza alle tue parole e renderai la comunicazione più efficace.

Fai sgorgare la rabbia

A volta la parola sempre maschera a livello inconscio una carica di aggressività inespressa. Prova a riconoscere se nel tuo “tener duro” su certe posizioni non vi sia una componente punitiva, che sta cercando di “far giustizia” per qualcosa accaduto tempo fa o per una irrazionale smania di affermazione. Oppure domandati se il tuo sempre non sia un antidoto alle tue paure. In entrambi i casi, visualizza questi “nodi” di rabbia e immagina di scioglierli delicatamente, a uno a uno…

Vivi nella magia dell’istante

Impara dal tuo corpo, che vive nella magia dell’istante. Adesso respiri, adesso il cuore batte, adesso crescono i capelli. E’ adesso che accadono milioni di cose di cui nemmeno ti accorgi. Non credere che, se hai un problema, la causa stia nel passato o che la soluzione sia nascosta nel futuro: devi invece cercare di posizionarti nello stato presente perché è l’unico in grado di portarti alla completa realizzazione di te stessa.

APPROFONDISCI
RIZA AntiAge
AGGIUNGI UN COMMENTO
Articoli collegati
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come vivi le tue paure?