VIDEO Rigenerare il cervello è il segreto della giovinezza

Essere aperti alle novità e saper accogliere l'inaspettato che si affaccia nelle nostre vite è la chiave per innescare il ringiovanimento, che si forma sempre nel buio dell'inconscio

Per presentarvi il nuovo numero di Riza AntiAge, parto da un concetto fondamentale: la vera giovinezza dipende dal cervello, dalla psiche, dal nostro rapporto con il mondo interno. Una lettrice, Matilde, 52 anni, mi scrive per dirmi che da qualche tempo sente la presenza di un ombra fra lei e il marito. "Sono con lui ma sento anche una distanza. Sono presente anche fisicamente ma provo spesso il desiderio di andar via, di scappare; non mi era mai successo finora e questo mi disturba". Matilde ne parla con le amiche, ciascuna esprime il suo parere, sente parole e opinioni che non la aiutano...

La giovinezza dipende da ciò che non sai... di te!

La vera giovinezza viene solo dall'inconscio, dalla mente profonda, da quel che non hai ancora scoperto di te e che a un certo punto emerge; a Matilde è successo con il bisogno di distanza dal partner... Ringiovanire non significa mettere in campo una programmazione migliore delle cose che voglio fare domani, perché il primo imprevisto metterà in crisi il progetto. Il futuro che regala giovinezza è fatto di soprese, è dato dall'inaspettato, dallo sconosciuto che si affaccia nella nostra esistenza. Inizialmente, queste "sorprese" si manifestano con dei fastidi, con qualcosa che la mente cosciente rifiuta: per Matilde è questo inedito bisogno di distanza con il partner, che la mette a disagio e la preoccupa.

Non sei soltanto chi credi di essere...

Nel suo caso, l'anima sta "bussando alla porta" per ricordarle che lei non è solo la compagna, la moglie di quell'uomo, è anche altro. La sua donna interiore non vuole che lei sia solo quella che accontenta e asseconda il marito o che, in altri casi, si dedica alla casa, o alla famiglia, o al lavoro. Attraverso il malumore, qualcosa sta preparando in lei una nuova tappa della vita, una nuova giovinezza.

Il nuovo è la chiave del ringiovanimento

Molte donne mi scrivono dicendomi delle loro tristezze e dei malumori che provano. "Quel che provo, non avrà a che vedere con il fatto che sto invecchiando?" Al contrario, rispondo, qualcosa dentro di te vuole ringiovanire ma perché ciò sia possibile, deve farti uscire dal sistema mentale consueto, nel quale sei troppo identificata. L'anima, la psiche ti sta dicendo: c'è un'altra donna dentro di te e questa signora vuole "scoprire nuovi territori". Non cercare tu le risposte, ma immagina di fare domande a quella donna interiore, sconosciuta. "Di cosa hai bisogno, cosa posso fare per te? Quale territorio non hai ancora esplorato?"

Non scacciare i malesseri, sono messaggi dell'anima

Giovinezza significa scoprire nel cervello ogni giorno dentro di te spontaneità, novità, incontri inaspettati. Con gli altri? Prima di tutto, con se stessi. Se però tratti ogni malumore come un nemico da combattere o un'imperfezione da cambiare, l'anima non troverà in te l'alleata che cercava per farti evolvere e la sofferenza aumenterà. Lasciamo che la mente profonda ci porti le soprese che ci spettano, accogliendo gli stati d'animo come arrivano, senza commento... Buona lettura!

AntiAge è disponibile sia in edicola che sul nostro store online.

ACQUISTA ORA

AGGIUNGI UN COMMENTO
Articoli collegati
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?