VIDEO Libera la creatività, è il più potente antistress

Fare spazio a momenti creativi e immaginativi è la strada maestra per spazzare via ansia, tristezza e pensieri negativi: scopri come farlo, con esercizi semplici ed efficaci

Vi parlo del nuovo numero di Riza Relax, dedicato alla mente creativa. Quando senti un disagio e questo malessere sembra riempire ogni tuo spazio psichico, quando hai un problema con lui o con lei, quando l'insoddisfazione, la paura o il senso di fallimento sembrano prevalere, ricorda che l'unica parte della mente in grado di dare un autentico sollievo è quella che crea, che immagina...

Via dalla storia, immergiti nei racconti e nelle immagini

Quando chiedo ai miei pazienti di pensare al loro disagio, tutti inizialmente sono portati a ripetere continuamente la loro storia, le cose subite, le cause che pensano essere all'origine dei malesseri. Io propongo loro un'altra strada: scrivere una fiaba, nella quale la ferita subita prenda ad esempio le sembianze di un mostro, un drago, un essere terribile. Suggerisco anche di inserire nel medesimo racconto una fata, un mago, un animale magico e sapiente che venga in nostro soccorso. Faccio visualizzare queste immagini a occhi chiusi e mi accorgo che la mente delle persone tende a sdoppiarsi. La parte che rimane ancorata al reale resiste e afferma di continuare a vedere solo gli accadimenti di ieri, le sofferenze patite, gli abbandoni. Questa mente chiusa non è creativa, non può aiutare.

Ma esiste un'altra mente, che io evoco ricordando nuovamente alla persona di immaginare che la storia diventi un mito, una leggenda, una fiaba antichissima. Il disagio diventa un mostro che bussa alla mia porta, ma io sprango porte e finestre così che non possa entrare. Contemporaneamente, immagino che lontano dalla porta che sto bloccando, un cavaliere sia pronto a venire in mio soccorso. Ho proposto questo esercizio immaginativo a una signora, che a un certo punto ha continuato così: "Arriva il cavaliere, salgo in groppa al cavallo, e partiamo al galoppo. Siamo entrati nel suo castello e lui mi dice che c'è un tesoro da trovare, una pepita d'oro che rende immortali...".

La magia del disegno ti ricrea in ogni istante

Un altro modo di entrare in contatto con la creatività è attraverso il disegno. Mentre dipingi, crei te stesso, la mano pittrice sta formando l'essere che sei, al di fuori delle vicende che ti turbano. Il tuo occhio non deve mai rimanere vincolato solo alle vicende reali: diventa una specie di colla, di catrame psichico che ti fa credere che la tua vita sia solo quella vicenda dolorosa o problematica. Tutti i giorni dovremmo riservare momenti alla creatività, terreno di espressione del WuWei degli antichi saggi taoisti, concetto importantissimo di cui parliamo diffusamente nel nuovo numero di RizaRelax. Ogni volta che inneschiamo la creatività, noi entriamo nel regno della rigenerazione e il problema che sembrava insormontabile viene risolto da un'altra energia. Buona lettura!

Riza Relax è disponibile anche sul nostro store online.

ACQUISTA ORA

AGGIUNGI UN COMMENTO
Articoli collegati
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?