Vuoi Dimagrire? Stop all'autocritica

Più diventiamo domati e prevedibili, più ingrassiamo: se rimettiamo in campo il lato selvaggio della nostra personalità, i chili di troppo scompaiono da soli

Sul nuovo numero di Dimagrire, che trovate in edicola, ho scritto un editoriale dedicato a un concetto fondamentale per perdere peso. L'articolo trae spunto dai risultati di alcune recenti ricerche, le quali affermano che le persone in perenne lotta con il peso sono regolarmente vittime di una continua e feroce autocritica: non amano il loro carattere, si sentono deboli ogni volta che trasgrediscono le regole alimentari che cercano di seguire, passano il tempo a dirsi quanto non vadano bene e così via.

Correggersi continuamente fa ingrassare!

In loro si forma una specie di pensiero ossessivo che di continuo ripete che non vanno bene, non vanno bene, non vanno bene... Insomma, si sentono sbagliate e questo le porta inconsciamente a mangiare di più e a ingrassare. Per farcela, occorre ribaltare il consueto modo con cui si affronta il problema sovrappeso, eliminando anzitutto una pericolosissima abitudine, quella dell'esame di coscienza. Scrivo nell'editoriale: "Ogni autocritica è grasso che si forma". Al contrario, bisogna dirsi: io sono questa persona, non quella che voglio diventare, non quella che vorrebbe essere magra e quindi diversa da quella che è.

Più ti domi, più ingrassi

In un altro articolo su Dimagrire di questo mese parliamo a lungo del femminile e della perdita del suo lato "selvatico". Nella vita di tutti, specie delle donne, c'è oggi troppo poco spazio per l'imprevedibilità, l'inaspettato, l'inatteso. Terminate le incombenze quotidiane, dovremmo tutti ogni giorno ritagliarci una mezz'ora nella quale non essere sottoposti ai diktat di nessun altro. In quello spazio, immaginare, fantasticare, desiderare, lontano dai percorsi e dai pensieri consueti, alla ricerca di quel lato selvaggio e imprevedibile che abbiamo ma non  vediamo più, nascosto dal peso della persona placida che inevitabilmente ingrassa. Cambiar rotta è semplice: basta ricordare che nel nostro cervello esistono "aree" dimagranti" che possono essere riattivate: una cosa possibile solo se non "sfiniamo" l'anima con le continue autocritiche e i comportamenti consueti. Largo alla selvaticità: il dimagrimento verrà da sé.

Buona lettura!

APPROFONDISCI
Dimagrire
Dimagrire

Dimagrire è la rivista con i consigli pratici per non ingrassare e perdere peso.

CONSIGLIATO PER TE
Corso pratico per dimagrire
Corso pratico per dimagrire
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?