Mamma, che mal di pancia!
Salute

Mamma, che mal di pancia!

I bambini più piccoli sono le "vittime preferite" della diarrea: la regola numero uno per combatterla non è insistere perché mangino ma far bere molta acqua

Quando i nostri bambini hanno la diarrea, l'obiettivo principale non deve essere tanto bloccare le scariche, che sono fra l'altro un modo in cui il suo organismo espelle sostanze pericolose, come batteri, virus e parasiti, ma compensare la perdita di liquidi. La disidratazione è, infatti, il pericolo maggiore, tanto più i bambini sono piccoli, mentre i genitori sono più angosciati dall'idea che i loro piccoli non abbiano fame e non mangino abbastanza.

Idratazione, consigli dietetici e soluzioni dolci: un mix vincente

Oltre a seguire i consigli dietetici necessari per ristabilire il corretto equilibrio idrico del nostro bambino vittima della diarrea occorre mettere in atto, a seconda dei casi e dietro suggerimento del pediatra, altre contromisure, che la medicina naturale ci mette a disposizione. Vediamo, allora, tutto quello che dobbiamo fare, per alleviare il disagio del nostro piccolo, tenendo conto dei suoi diversi momenti di crescita.

Individuare il problema: di che è la colpa?

  • Hanno preso un virus: in genere le cause che scatenano la diarrea nei bambini sono dovute a forme virali o batteriche (gastroenterite) e sono accompagnate da altri sintomi tipici, quali il vomito, l'inappetenza e la febbre.
  • Hanno mangiato un cibo che non fa per loro: fra le altre cause, più rare, bisogna considerare eventuali intolleranze (in particolare al latte), ma anche intossicazioni o errori alimentari, ad esempio una dieta eccessivamente abbondante nelle quantità o particolarmente ricca di frutta o di grassi.
  • I bambini sono un po' "stressati" : Infine, dal punto di vista emotivo le paure e le tensioni che i nostri bambini non riescono a gestire, possono essere un'altra causa da prendere in considerazione.

L'omeopatia: scegliamo il rimedio ad hoc

I rimedi omeopatici per il trattamento della diarrea sono numerosissimi. La loro scelta dipende dalle caratteristiche del problema. L'assunzione va stabilita dal pediatra, in genere è di 4 granuli, 4 volte al giorno da sciogliere sotto la lingua. Ecco i principali:

  • Senna 5 CH: Quando le scariche sono associate a vomito
  • Magnesia Phosphorica 5 CH: Quando le scariche sono accompagnate da coliche, che migliorano solo dopo un massaggio sul pancino
  • Podophyllum Peltatum 5 CH: Quando le scariche sono abbondanti e dolorose
  • China Rubra 5 CH: Quando la diarrea non è associata a dolori forti, il pancino è gonfio e ipersensibile
  • Aloe 5 CH: Se la diarrea è abbondante e il pancino è molto gonfio con fitte dolorose

Le erbe amiche dei bambini

Le erbe medicinali possono dare sollievo al nostro piccolo. Sono utili soprattutto per calmare le coliche, che accompagnano spesso la diarrea. I rimedi sono:

  • Melissa (Melissa officinalils)
  • Camomilla (Matricariae recutita)
  • Finocchio (Foeniculum volgare)

In farmacia si trovano associati in pratici flaconcini: scigliamone uno nel biberon di acqua o latte da assumere 1-2 volte al giorno per 5-6 giorni.

Largo ai Batteri "buoni"

I probiotici (fermenti lattici) sono molto importanti per rafforzare la flora batterica intestinale, ma vanno consigliati dal medico. I più usati sono i lattobacilli che contengono almeno 2 miliardi di unità colonizzanti. Nei bambini piccoli si somministrano in flaconcini o in gocce da aggiungere al latte. La dose dipende dal prodotto e va stabilita dal pediatra.

TAG
BAMBINI
SALUTE
MAL
DI
PANCIA
DIARREA
OMEOPATIA
ERBE
FITOTERAPIA
RIMEDI
APPROFONDISCI
Il dizionario dei minerali
Il dizionario dei minerali

Ecco quelli più utili per la tua salute

CONSIGLIATO PER TE
Bicarbonato tuttofare
Bicarbonato tuttofare

Un prodotto naturale dai mille usi pratici

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?