Rosmarino
L'olio essenziale di rosmarino è un efficace tonico, espettorante, antireumatico, antispasmodico, diuretico, sudorifero, antisettico

Il rosmarino è un cespuglio sempreverde mediterraneo, ricco di rami, con foglie lanceolate simili ad aghi e fiori raccolti in grappoli dai quali si ricava l'olio essenziale.

Principali proprietà dell'olio essenziale di rosmarino


Tonico generale, mucolitico, espettorante, antireumatico, antispasmodico, diuretico, stimolante biliare, della corteccia surrenale e della circolazione sanguigna, sudorifero, antisettico, cicatrizzante, tonico nervoso (aiuta la concentrazione e la memoria) e sessuale, antiossidante, antiparassitario.

Impieghi più comuni dell'olio essenziale di rosmarino


Quest’olio essenziale stimola la corteccia surrenale in caso di astenia, ipotensione, debolezza e stanchezza, anche mentale. È un eccellente tonico nervino che attiva la memoria, calma i nervi e stimola il cuore. L'olio essenziale di rosmarino ha un’ottima azione sul fegato, stimola il drenaggio biliare e la digestione, smuove scorie e ristagni dall’organismo.
È drenante, anticellulite e stimolante dell’azione lipolitica (scioglie i grassi).  Il massaggio con olio essenziale di rosmarino attenua i dolori artritici e muscolari, scioglie l’acido urico e i cristalli che induriscono i tessuti epidermici. Sulla pelle ha un effetto tonico, antisettico e lievemente astringente. È utile nella cura dell’acne e delle macchie scure del viso.
L'olio essenziale di rosmarino è tonico del cuoio capelluto: rinforza i capelli e ne stimola la ricrescita in caso di caduta. Ha anche un’azione antisettica e antibatterica che lo rende utile nel trattamento delle affezioni delle vie respiratorie.

Alcune modalità di utilizzo dell'olio essenziale di rosmarino


- Contro la pigrizia mattutina, l’apatia, per aumentare la vitalità; per rafforzare la fiducia in se stessi e l’autostima: per la doccia mattutina aggiungere 3-4 gocce di olio essenziale di rosmarino a una dose di sapone liquido neutro. Valida l’associazione per un bagno aromatico serale con la lavanda, per un’azione riequilibrante del sistema nervoso.
- Coliche alle vie biliari: miscelare 2 gocce di olio essenziale di rosmarino a un cucchiaio di olio di mandorle dolci e usare la miscela per massaggiare la zona dolorante.
-Reumatismi: miscelare 2 gocce di olio essenziale di rosmarino e 1 di ginepro a un cucchiaio di olio di mandorle dolci e usare la miscela per massaggiare la zona interessata.
- In caso di vene varicose: preparare un olio per massaggio con 50 ml di olio di arnica, 6 gocce di olio di rosmarino, 6 gocce di olio di ginepro e 3 gocce di olio di limone. Massaggiare con delicatezza più volte al dì.

Precauzioni d’uso
Atossico, non irrita (purché in diluizione), non causa effetti di sensibilizzazione. Evitare in gravidanza e in soggetti epilettici.