Rosa centifolia

L'olio essenziale di rosa centifolia è un efficace antisettico, antispasmodico, antivirale, afrodisiaco, astringente, battericida.
Rosa centifolia

La rosa centifolia è originaria della Persia e cresce fino a raggiungere un’altezza di 2,5 metri producendo una profusione di fiori con grandi petali rosa dall'essicazione dei quali si ricava l'olio essenziale.

Principali proprietà dell'olio essenziale di rosa centifolia

Antidepressivo, antiflogistico, antisettico, antispasmodico, antivirale, afrodisiaco, astringente, battericida, coleretico, cicatrizzante, depurativo, emmenagogo, emostatico, epatico, lassativo, regolatore dell’appetito, sedativo (nervoso), stomachico, tonico (cardiaco, epatico, stomachico e uterino).

Impieghi più comuni dell'olio essenziale di rosa centifolia

olio essenziale di rosa centifolia è indicato in caso di rottura di capillari, congiuntivite (acqua di rose), pelle secca, eczemi, herpes, pelle matura e sensibile, rughe. È adatto in caso di problemi dell’apparato cardiocircolatorio come palpitazioni e insufficienza circolatoria. Utile in presenza di asma, tosse, febbre da fieno, l'olio essenziale di rosa centifolia può essere utilizzato anche per il sistema digerente in caso di colecistite, congestione epatica, nausea. Particolarmente indicato per i disturbi femminili come irregolarità mestruale, leucorrea, menorragia, disturbi uterini, trova impiego anche in caso di depressione, impotenza, insonnia, frigidità, cefalea, tensione nervosa e disturbi associati a stress.

Alcune modalità di utilizzo dell'olio essenziale di rosa centifolia

- Per la pelle che appare spenta o provata dalle “ferite della vita”: aggiungere 3-5 gocce di olio essenziale di rosa centifolia a un vasetto di crema nutriente per il viso o a 50 ml di olio di jojoba o di macadamia. Applicare un po’ di prodotto sul viso e sul collo, massaggiando dolcemente per permettere l’assorbimento, e inalando la fragranza ricca e delicata.
- In momenti in cui si prova dolore o amarezza per una delusione o una perdita affettiva: applicare una goccia di olio essenziale di rosa centifolia a livello della regione del cuore, in corrispondenza della parte centrale dello sterno (con l’aggiunta di qualche goccia di olio vegetale, per veicolarlo meglio), mentre si respira in modo profondo e regolare.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Articoli collegati
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?