Aggiungi un commento

Loredana 30/03/2016 22:39

Ho una cagnina a cui è stato diagnosticato un linfoma aggressivissimo( ho visto l'eco, è terribile) di tipo gastrointestinale, ha in alcuni punti le pareti dell'intestino assottigliate,una mia amica mi ha consigliato una dieta integrata con formaggio fresco, semi e olio di lino,ma io ho paura che le possa far male.Attualmente prende solo cortisone che non intendo toglierle e non chemioterapici che non servirebbero.Lei ha fame, sta abbastanza bene,è solo un po' stanca .So che qui si parla di esseri umani ma io sono un po' disperata( la cagna non è vecchia) e le proverei tutte.Qualcuno può consigliarmi a proposito dell'uso dei semi( come infuso o farina ) e dell'olio di lino? grazie Loredana

RICCARDO 12/08/2015 18:17

come mai sono poco pubblicizzati forse perchè costano troppo poco?

angelo brunetti 02/08/2015 15:00

i semi di lino fanno bene chi sofre del morbogron

giovanna 12/12/2014 12:47

vorrei sapere se i semi di lino sono adatti a chi soffre di diverticolite

Dany 30/07/2014 23:23

I semi di lino mi stanno regolarizzando l'intestino, dopo aver provato tanti prodotti senza successo. Ne prendo due cucchiai al mattino a digiuno (senza masticarli) facendoli seguire da un bel bicchiere d'acqua.

ezio 19/12/2013 19:29

Io ho superato i sessant'anni, è praticamente dall'età di 35/40 che assumo "l'intruglio" esattamente come dice Luciano. Questo metodo me lo insegnò il mio povero padre e mi sono trovato sempre bene. Saluti e buone feste.

carla 12/12/2013 01:53

sono cose staordinarie

Luciano-Riccardo 10/11/2013 11:49

Li chiamano anche "i rimedi della Nonna" e, per conto mio sono sempre i migliori. tutte le sere metto un cucchiaio di semi di lino in mezzo bicchiere d'acqua, al mattino bevo tutto (l'ntruglio, non é disgustoso e, mi trovo benissimo. Va bene anche per prevenire il cancro alla prostata. Saluti a tutti

donato 02/11/2013 15:04

Ottima esposizione

miriam 21/10/2013 15:22

i semi di lino possono creare tachicardia ?