Aggiungi un commento

Diego 22/10/2016 22:06

Aggiungo inoltre che, se la memoria non mi tradisce, la zona dell'encefalo correlata al movimento, è la parte posteriore: il cervelletto. Quindi, partendo dal principio che la parola cinema, deriva dal greco e vuol dire movimento, di conseguenza, sarà proprio il cervelletto ad essere stimolato dalla visione di un film....( A rifletterci un po', anche la parola cane è etimologicamente correlata a cinema. Ha la stessa "radice". Non a caso, il movimento è proprio della natura di quell'animale...Questo però, e' un altro argomento...)

biagio 22/10/2016 19:43

Vero,molto vero.
Infatti io amo molto leggere ,è davvero taerapeutico,soprattutto libri di religione.
il cinema sarebbe da fare,intrepretare i personaggi divenatre un attore.

Diego 22/10/2016 11:29

A mio avviso, quando si legge un libro è come parlare con l'autore. E Così, quando si guarda un film....