Come abbassare i trigliceridi nel sangue

 

 
Come abbassare i trigliceridi nel sangue

Abbassa i trigliceridi con i gemmoderivati che bruciano i grassi e la dieta appropriata: così dimagrisci e ti rassodi

 

Colesterolo, trigliceridi e...sovrappeso

Colesterolo, trigliceridi e sovrappeso sono eventi strettamente correlati. Sebbene non tutte le persone con valori elevati di colesterolo e trigliceridi siano in sovrappeso (molte sono magre perché si tratta di un colesterolo dovuto allo stress), al contrario moltissime persone in sovrappeso presentano elevati valori di colesterolo e/o trigliceridi. In questi casi una sana alimentazione determina non solo dimagrimento, ma anche una normalizzazione dei livelli di colesterolo e trigliceridi.

Abbassa i trigliceridi così dimagrisci e ti sgonfi subito

Nel nostro corpo, i trigliceridi rappresentano la principale componente del tessuto adiposo. Questo tessuto costituisce un'importante riserva di energia e agisce come una barriera protettiva. I trigliceridi derivano dai cibi oppure sono sintetizzati dal fegato a partire da aminoacidi e glucosio; se sono in eccesso ci sentiamo pesanti e gonfi. Ridurre i trigliceridi nel sangue è un obiettivo semplice da raggiungere, poiché i trigliceridi alti dipendono spesso dal tipo di alimentazione e quindi possono essere "corretti" rivedendo la dieta, con importanti benefici su linea e salute.

Riduci i cibi animali così abbassi i trigliceridi

- Evita gli alimenti ad alto contenuto di trigliceridi. Gli alimenti a più elevato contenuto di trigliceridi sono: margarina, burro, strutto (contenuto anche in molti prodotti della panificazione), lardo, salumi e carni, latte intero e formaggi stagionati. Per ridurre i trigliceridi non bisogna mangiare questi alimenti più di due volte la settimana. Per una cura d'urto, eliminali del tutto per sette giorni.

- Attenzione al carico di zuccheri bianchi, dolci e carboidrati raffinati. Poiché i trigliceridi vengono anche prodotti dal fegato a partire dal glucosio, per ridurre il loro livello bisogna agire modificando nella dieta l'apporto di zuccheri e carboidrati oltre a quello dei grassi. Per esempio assumi i dolci non più di due volte alla settimana e preferibilmente alla fine di un pasto piuttosto che a stomaco vuoto come "spezzafame".

- Consuma un'adeguata quantità di fibre e di vitamina C. Le fibre alimentari sono le principali "spazzine" dei trigliceridi in eccesso. A febbraio le troviamo soprattutto nei kiwi che, grazie alla ricchezza di vitamina C, hanno anche un'azione antiossidante che evita la formazione di grassi ematici: consumane uno al giorno.

Abbassa i trigliceridi con olivo, prugnolo e rosmarino

- Gemmoderivato di olivo (Olea auropaea). Si prepara mediante la macerazione delle gemme in soluzione idroalcolica alla 1 DH. Agisce sul metabolismo lipidico abbassando i trigliceridi e il colesterolo totale. Se ne assumono 40-50 gocce due volte al giorno in poca acqua, 10-15 minuti prima dei pasti principali.

- Prugnolo (Prunus amygdalus). È un'altra pianta che riduce le beta lipoproteine, abbassa i trigliceridi e il colesterolo totale. Si assumono le gemme alla 1 DH: 50-100 gocce una volta al giorno in caso di ipertrigliceridemia e ipercolesterolemia.

- Gemme di rosmarino (Rosmarinus officinalis). Riattivano fegato e vie biliari e accelerano il metabolismo. La posologia è di 50-70 gocce del macerato glicerico 1DH, da assumere una volta al dì prima di pranzo. Se vuoi prendere i tre macerati insieme, bevi 10 gocce di ognuno una volta al dì prima di pranzo.

Ultimi articoli

 
 
yoanne90 28/08/2014 22:13

Ho fatto le analisi del sangue e con amara sorpresa ho scoperto di avere I trigliceri a3750 ilcolesterolo a 525 e la glicemia a 250 ho risolto I miei problemi in 20 gg . Dieta drastica verdure carne e pesce frutta e acqua vi assicuro I valori sono tornati alla normalita .vale piu una giusta alimentazione piuttosto farsi venire l infarto

rita 21/08/2014 11:45

Ho il colesterolo totale a 398 hdl a 85 ldl a 235 e trigliceridi a 175 cosa fare per abbassare il tutto? Da premettere che sono una golosa di dolci in genere.

roberto 15/08/2014 21:29

io ho 50 anni sono pratico ciclismo e faccio circa 5/6 mila km annui, non mangio accessivamente, eppure faccio fatica a tenere a bada colesterolo e trigliceridi, qualcuno mi da un consiglio?

francescop 29/07/2014 19:02

il Prunus amygdalus non è il mandorlo dolce? il prugnolo dovrebbe essere pronus spinosa credo

claudio 19/07/2014 17:46

le mie analisi del sangue hanno evidenziato il colesterolo a 221 ed i trigliceridi a 170.......i valori non mi sembrano preoccupanti,ma penso sia opportuno abbassarli!

silvana 02/07/2014 10:35

Buongiorno ,ho 54 anni , sono ipertesa e in sovrappeso.
Sono a dieta da 2 mesi senza pane , pasta una volta a settimana , senza formaggi ne' alcool. Dopo un esame del sangue fatto sabato 28 giugno i valori sono i seguenti : colesterolemia totale a 270 , colesterolo HDL A 39 , colesterolo LDL A 140 e trigliceridemia a 453. Come devo fare per abbassare i valori ? Grazie

maurizo 28/06/2014 08:44

salve,ho 54 anni e soffro di mio cardiopatia dilatativa.non fumo da 11 anni,non ho mai bevuto alcol.sono in sovrappeso di 25 kg ho i trigliceridi a 415.tutti i giorno faccio delle passeggiate a volte anche un giro in bici,ma mi preoccupa questo esame dei trigliceridi.come posso ridurli?grazie.

toni 19/06/2014 23:21

salve a tutti voi che commentate ,ma io dico ma non avete un medico di famiglia che chiedete online?!!! il mio consiglio che vi posso dare e di prendere un cucchiaio di farina di mais e prendere un bicchiere d'acqua e metterlo in una pentolina e metterla sul fuoco finche l'acqua e calda e mettere la farina di mais dentro e mescolarla per due minuti e poi togliere dal fuoco e lasciare riposare finche la farina e in fondo alla pentolina prendere l'acqua che rimane a galla e berla per due settimane ,e il colesterolo torna alla norma ,non sono un medico ma potete provarlo

fabrizio 17/06/2014 13:15

ho i triglicceridi alti 350 cosa devo prendere?

ardixxx 16/06/2014 18:08

salve,,ho fatto gli analisi del sangue 1 anno fa trigliceridi:1090, colesterol total:200,la dottoressa mi segniato una cura da fare per 3 mesi ,fatto la cura per 1 mese e l ho interroto perke tropo pesante mi butava giu parekio,mai fatto dietta di alimentazione e in piu mangio tanto specialmente doppo aver fumato mariuana una a sera tutte le sere,dopo fumato mangio come un cavalo quello ke capita sono 15 kg di sovrapeso,tutte le mattine bevo un bikierino di oglio di semi di cannapa ,un kiwi,e 2-3 arancie spremuta,, a distanza di un anno o rifatto i analisi ,oggi ho presso la risposta ,il sisultato e trigliceridi:1380, colesterol total 260,transaminasa alte e fegato meso male.la domanda e : in questo situazione ke mi trovo ke devo fare?e se rifacio una dieta ,prendo medicine ct ho possibilita di recuperare la mia salute o no? grazie ki mi legge e mi risponde. (skusate la caligrafia ,sono straniero)

 

Test

E tu rischi...l'esaurimento?

E tu rischi...l'esaurimento?

Scopri se il tuo modo di pensare e di vivereti rende libero o intasa la mente di ragionamenti inutili che fanno rischiare il crollo

fai il test
 
 

Sondaggio

Cali di energia: come li affronti?
Cali di energia: come li affronti?

Sentirsi stanchissimi, privi di energia, esauriti: sono davvero pochi coloro che si possono considerare immuni da un temporaneo abbassamento della vitalità e della voglia di fare. Tu come lo affronti?

 

I rimedi omeopatici fondamentali

Istituto Riza di Medicina Psicosomatica

8,90 €
Acquista
 

Centro Riza di Medicina Naturale (Milano)

A Milano Centro Riza ospita un team di medici esperti in medicina naturale, che accompagnano il paziente a individuare le cure naturali più adatte per i suoi disturbi. 

Informazioni e prenotazioni: 02 58 20 793.