Aggiungi un commento

Vuota 14/02/2017 11:11

Ciao.
Ho 26 anni e piu passa il tempo e piu mi chiedo quale sia il mio obbiettivo su questa terra. Mai calcolata e coccolata dai genitori se non per le responsabilità verso le mie sorelle piu piccole. Passo da una storia sentimentale all'altra e ho sempre tradito. Sono bisessuale e questo aggrava ancora di più la mia stabilità.
Passo ogni santo giorno a fantasticare di prendere il mio cane e partire per un nuovo posto all'estero per iniziare una nuova vita. Sola. E ogni volta che questo obbiettivo si allontana l'unico pensiero che mi viene in mente è il suicidio, come ho già provato, ma con scarsi risultati a 16 anni. Non so che senso abbia la mia vita. Sono cosi stanca che dormo tantissimo, ho smesso di lavarmi e prendermi cura del mio corpo. Non vado più a danza e non faccio niente nelle mie giornate se non lavorare nell'edicola di mio zio. Sono depressa e pigra. E non so cosa fare. Aiuto

Paolo 03/12/2016 15:29

Anch'io mi trovo in una situazione simile. Di anni ne ho 35; lavorativamente sono molto soddisfatto ma per il resto non va proprio.. single da un po troppo, sto perdendo entusiasmo e interesse per tutto ciò che va oltre il lavoro... un grosso vuoto dentro

Bob 23/11/2016 16:56

Wait and see

Stefania 23/11/2016 14:15

Io mi trovo nella stessa condizione di Carla, ma ho 32 anni. Ho un lavoro fisso che non mi soddisfa per niente, il mio capo mi maltratta, la mia collega mi calpesta. Non ho un fidanzato da 7 anni e non ho più voglia di andare avanti così. L'unico pensiero ossessivo che mi tormenta ogni giorno é quello di fuggire lontano, cambiare città, lavoro, casa, frequentazioni. Ricominciare altrove. Ma non trovo il coraggio di farlo, per la paura terribile di fallire e finire in mezzo ad una strada ed anche per non deludere i miei genitori.

Alchimista 23/11/2016 13:52

Vero :-D

Diego 23/11/2016 06:15

La depressione, a mio avviso, può essere un chiaro segnale che è in atto un cambiamento.