Muscoli tesi: sciogli così la tensione
Psicosomatica

Muscoli tesi: sciogli così la tensione

Muscoli tesi: quando sale lo stress, le fasce muscolari sono esposte a blocchi e strappi, ma esistono contromisure efficaci che puoi adottare subito quando hai i muscoli del collo tesi

Muscoli tesi: quando le cause sono ansia e stress

“Mi sento teso”; “Non riesco a rilassarmi”; “Sono tutto contratto”. Tre frasi diverse che però descrivono la stessa realtà: lo stato di tensione muscolare, uno dei modi più frequenti ma anche più trascurati con cui lo stress si manifesta. Ma cosa provoca i muscoli tesi? Fin dalla nascita ognuno di noi associa alla contrazione dei muscoli la sensazione di pericolo e la conseguente istanza di autoprotezione e al rilasciamento il senso di sicurezza e di tranquillità. Perciò quando, anche da adulti, i muscoli di una o più zone del corpo sono tesi vuol dire che la persona, in modo a volte conscio a volte no, è in uno stato di ansia e quindi di allerta. Qualcosa dall’esterno la preoccupa, la fa sentire minacciata, la mette sotto pressione. A volte ciò è reale, a volte è la persona stessa che esagera nell’attribuire pericolosità e negatività a una situazione, ma il risultato è lo stesso.

Irrigidimento muscolare: i muscoli tesi esprimono nel corpo i conflitti dell’anima

Talora i muscoli tesi sono l'espressione di conflitti interiori, un tentativo di proteggersi da “nemici interni”: può rappresentare una difesa dalle emozioni e dagli istinti, dal piacere sessuale e dalla rabbia. Può essere il risultato dell’abitudine a non avere pause, a non mollare mai l’attività, fisica o anche solo mentale. In tutti i casi, soprattutto se prolungata nelle settimane o nei mesi, questo atteggiamento può creare problemi. Molti di noi lo sottovalutano, salvo poi cadere vittima di strappi e di blocchi muscolari, muscoli facciali tesi, muscoli del collo tesi, contratture alla spalla e così via. Risolverla è importante, sia perché previene altre patologie, sia perché, facendo risparmiare energia, aiuta a stare nel presente in modo più completo.

Muscoli del collo tesi: le cause psicosomatiche

  • Ansia, preoccupazioni
  • Eccessivo senso del pericolo
  • Iper-attività, abuso energetico
  • Controllo delle emozioni
  • Conflitti interiori

Gli effetti immediati dei nostri errori

  • Debolezza, difficoltà a rilassarsi
  • Movimenti contratti, dolori muscolari
  • Disturbi del sonno e della sessualità
  • Tendenza a strappi, tendinite e artrosi
  • Scarsa concentrazione

Muscoli tesi: cosa fare subito

  • Non trascurare
    Mai sottovalutare la tensione muscolare, ma studiarla con dolcezza e senza perdere tempo. Escludi prima di tutto eventuali cause organiche della tensione presente, soprattutto quando è associata a dolore acuto. In tutti i casi non aspettare troppo a porre mano al problema. Preverrai alcune patologie e avrai più energia.
     
  • Trattala con gradualità
    La tensione muscolare non va “sbloccata” con trattamenti d’urto, come massaggi profondi in poche sedute molto intense. La tensione, se c’è, sta mantenendo un equilibrio. Mandarla via di colpo espone a peggioramento o a crisi d’ansia anche molto forti.
     
  • No agli stacchi
    Se ti accorgi di essere teso, non fare pause nette e improvvise. È meglio un rallentamento dell’attività, che non faccia sentire alla psiche e ai muscoli un contraccolpo che potrebbe peggiorare le cose.
     
  • Un giusto approccio
    Rivolgiti a un esperto di tecniche corporee con una visione psicosomatica delle malattie. In diversi casi è utile affiancare un approccio psicologico per aiutare il corpo a sciogliere le resistenze e a lasciarsi andare.
TAG
TENSIONE MUSCOLARE
APPROFONDISCI
I manuali di Riza: Come guarire i dolori articolari
I manuali di Riza: Come guarire i dolori articolari

Le articolazioni del nostro corpo sono un miracolo di ingegneria bio-meccanic...

CONSIGLIATO PER TE
Riza Psicosomatica
Riza Psicosomatica

È il mensile di psicologia che aiuta a occuparsi di sé per vivere bene e migliorare la qualità delle nostre relazioni.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?