Aggiungi un commento

antonio 30/03/2015 17:32

ciao! la gastrite si puo transmetere tramite il baccio? grazie

aly 11/01/2015 18:24

Latte e yogurt con la gastrite?
E' come la nutella per un diabetico.
studiate prima di pubblicare notizie importanti.

maria 06/01/2015 10:03

Buongiorno, circa un anno fà ho incominciato ad avere palpitazioni,dolori al petto, vertigini e nausea.dopo un ricovero in ospedale e vari esami
cardiologici mi hanno diagnosticato una lieve gastrite con Helicobacter pylori positivo.Ho assunto vari farmaci tra cui lansoprazolo peridon e gaviscon a cicli alterni.In seguito ho fatto una visita gastroenterologica e il medico mi ha detto che non avevo niente, di prendere le pariet per tre mesi e sospendere il lansoprazolo.Oggi i sintomi si ripresentano a giorni alterni. Non so se riprendere le medicine ,fare altre visite, preoccuparmi per le palpitazioni....datemi un consiglio.Grazie

Adriana 05/01/2015 06:49

La mia vita sta diventando un inferno. Passo le notti con mal di stomaco, gonfiore, palpitazioni. Ho fatto la gastroscopia : gastrite cronica. Ho seguito diete varie : pasti leggeri, cibi cotti, pochi grassi, niente lieviti, non consumo ne caffè ne l 'alcol. Sto pagando forse un periodo di forte stress che ormai è finito da più di un anno. Il medico mi ha detto che è una malattia psicosomatica. Ma non trovo rimedio.

provvidenza 04/01/2015 20:06

Buona sera, sono disperata! Ho 34 anni e ho iniziato ad avere problemi gastrici all'età di 19 anni quando ho subito in laparoscopia L'asportazione della colecisti e una piccola parte di fegato a causa di una colecisti emorragica dovuta a sabbiolina! Bene da allora ho episodi di forti dolori al petto e schiena con bruciori fino alla gola, dolori di stomaco continui. Ho fatto diversi esami dove mi hanno diagnosticato un reflusso biliare con gastrite cronica acuta! Mi dicono che l'unica cura o per meglio dire ciò che può aiutarmi e' l'alimentazione, bene nn mangio dolci, nn mangio insaccati, nn mangio formaggi, nn bevo alcolici e nn fumo, quindi vi chiedo cosa posso mangiare? Datemi un consiglio per favore perché io nn so più che fare! Grazie per l'attenzione dedicata

Marcello 19/10/2014 11:32

Buongiorno vorrei sapere perche' nei cibi da non mangiare ce il cavolo? e poi sotto nei cibi permessi ce anche il cavolo? non capsco

Vale 27/08/2014 11:52

Dopo il trattamento con farmaci, si può prevenire una possibile recidiva con la fitoterapia. Un ottimo rimedio per prevenire gastriti e ulcere è la LIQUIRIZIA, che ha azione spasmolitica e anti-infiammatoria. Vanno assunti 3-5g al giorno di estratto molle (liquirizia pura)sciolto in acqua calda (divisi in tre somministrazioni, dopo i pasti, es. dopo colazione, pranzo e cena). Non consumare più di 8 grammi di droga al giorno perchè può causare effetti collaterali (ritenzione idrica, edemi, ipertensione). I dolciumi a base di liquirizia contengono basse dosi di principio attivo, quindi non danno effetti terapeutici.

chiara 29/07/2014 23:18

Ciao, mi chiamo Chiara e ho 14 anni. Sono qui per chiedervi aiuto.
Circa un 1 anno e mezzo fa ho sofferto di un fortissimo dolore allo stomaco, precisamente nella parte della bocca dello stomaco e nella parte centrale fino ad arrivare alla pancia (ma in maniera leggera). Fatti vari controlli non è risultata nessuna particolare anomalia, tranne alcune allergie (scampi,merluzzo,mais,cacao,latte) ma poco aggressive, un piccolo ingrossamento del fegato, ma non c' è stata traccia del virus Helicobacter pylori anche dopo aver fatto l' esame per vederne la presenza o non. Alcuni dottori mi hanno prescritto svariate medicine, sperando in qualche miglioramento e pensando che ci fosse un reflusso gastroesofageo o una gastrite. Alcuni pensavano fosse solo un problema d' ansia o qualcosa legato al ciclo mestruale e ai vari ormoni. Dopo qualche mese il disturbo è andato via e non ci ho più pensato.
Ora passato un anno è ritornato tutto come prima e il mio dolore addominale, il gonfiore dopo aver mangiato anche solo uno spaghetto, il vuoto forte che provo prima di mangiare e come se non mangiassi da 4 settimane, quando il mal di stomaco è molto forte ho anche un senso di nausea, un sapore forte e mal odorante in bocca, fitte durante il pasto, male allo stomaco che aumenta quando mangio e che passa quasi del tutto appena finito di mangiare. A tutto questo si è messo anche il fastidio di sgradevoli palpitazioni ed extrasistole che facendo respiri profondi passano.
Giusto oggi ho iniziato una cura con delle capsule il cui nome è Omeprazen a portare avanti per due settimane e vedere il risultato positivo sperato.
In questo tempo non ho mai fatto una gastroscopia, perchè mi spaventa l' idea del tubo che dalla bocca arriva fino allo stomaco e per la paura di vomitare dopo o durante. Però se dopo la cura che sto effettuando non ci sarà nessun risultato metterò da parte le mie paure e farò la gastroscopia.
Intanto dopo aver letto la mia disperata richiesta d' aiuto vi prego di rispondere per darmi nel frattempo qualche consiglio o aiuto. Sto davvero male. E alla mia età dovrei scoppiare di salute... e invece non sto mai bene.
Help me!! Grazie a presto.
Chiara So******, Latina 29/07/14

PATRIZIA 23/07/2014 15:31

VORREI SAPERNE DI PIU SULL ELICOBATTER HO PRESO TANTI ANTIBIOTCI POTETE CONSIGLIARMI QUALUNO DEI VOSTRI RIMEDI FATTA GASTROCOPIA FATTE ANALISI RISULTATO POSITIVA ALL ELICOBATTER GRZ

Maria Palma 11/07/2014 18:43

C'e' collegamento grastrite e extrasistole? grazie anticipatamente