Bellezza
Con le foglie di vite rossa addio alle gambe gonfie

Con la bella stagione in arrivo, le gambe tendono a gonfiarsi e i capillari a diventare più evidenti: le foglie di vite rossa, anche come integratore, ti vengono in aiuto

Arriva il momento di scoprire le gambe? La vite rossa fa al caso tuo! Dopo la stagione fredda, dove sono state coperte sotto strati di vestiti e trascurate, ora le gambe tornano protagoniste. Spesso, però, con il caldo le gambe diventano più gonfie e pesanti, la cellulite sia accentua e i capillari appaiono più evidenti. Per questo la vite rossa, con le sue proprietà di riattivazione del microcircolo, ti viene in aiuto.

leggi anche: gambe gonfie, ecco come rimediare

La vite rossa migliora la circolazione

Il caldo favorisce la vasodilatazione. I tessuti si rilassano e il sangue defluisce verso la parte bassa del corpo senza trovare la spinta necessaria a tornare verso l’alto. Questo rallenta l’eliminazione delle tossine e dei liquidi, che tendono ad accumularsi peggiorando ritenzione idrica e pelle a buccia d’arancia. Per riattivare la microcircolazione, l’alleato giusto sono le foglie di vite rossa. Utilizzandole, prima di tutto ti assicuri un corretto drenaggio delle scorie presenti nei tessuti, le prime responsabili dei gonfiori, degli inestetismi cutanei e degli accumuli di adipe. Poi, cosa non meno importante, ti liberi del fastidioso senso di pesantezza che ti lascia senza forze già a metà giornata.

I flavonoidi della vite rossa ossigenano i tessuti

La vite rossa è molto efficace grazie ai flavonoidi, potenti antiossidanti noti anche con il nome di vitamina P e utilissimi per dare sprint alla microcircolazione. Queste sostanze riducono la permeabilità e la fragilità dei capillari e, così facendo, prevengono il gonfiore alla parte bassa delle gambe e contrastano insufficienza venosa e vene varicose. I flavonoidi estratti dalle foglie di vite rossa inoltre migliorano la circolazione e l’ossigenazione delle pareti dei vasi sanguigni. Insomma, riattivano e danno una sferzata di vitalità a tutto quel sistema che altrimenti, se resta atrofizzato, rende le gambe gonfie e pesanti.

Usa l'infuso di foglie di vite rossa per bagni snellenti

Per riconquistare gambe leggere ed eliminare vene varicose e capillari evidenti, puoi usare la vite rossa anche per dei bagni snellenti. Fai bollire 100 ml di acqua e, a fiamma spenta, lascia in infusione per una decina di minuti 50 g di foglie di vite rossa essiccate (le trovi in erboristeria), quindi aggiungi l’infuso all’acqua con cui avrai riempito la vasca. L’acqua non dev’essere bollente: più è fresca, più avrà effetto riattivante sulla circolazione. Resta immersa per almeno 15 minuti. Se non hai la vasca, puoi raggiungere gli stessi risultati dei bagni snellenti facendo dei cataplasmi. Prepara l’infusione di foglie di vite rossa, miscelala con tre cucchiai di argilla e applica sulle gambe. Avvolgi con la pellicola trasparente e lascia in posa per massimo mezz’ora

Assumi la vite rossa come integratore

Puoi prendere la vite rossa anche sotto forma di integratore. In commercio trovi compresse a base di estratto standardizzato di vite rossa. Spesso è associato ad altri estratti che ne potenziano gli effetti (come rusco, centella, cipresso). In ne basta genere una capsula al giorno, ma il dosaggio consigliabile può variare in base alla concentrazione dei principi attivi, per cui leggi bene e indicazioni riportate sulla confezione.

APPROFONDISCI
Tonifica vene e capillari
Come prevenire e curare le varici...
CONSIGLIATO PER TE
Gli integratori che fanno perdere peso

Le nuove molecole che bruciano e sciolgono gli accumuli di grasso profondo.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?