8 consigli per una frittura perfetta
Mangiare sano

8 consigli per una frittura perfetta

I cibi fritti sono golosi, ma bisogna stare attenti: se non rispetti alcune semplici regole si rischia di alterare l’olio provocando la formazione di prodotti dannosi per l’organismo

Ecco 8 semplici consigli per una frittura perfetta e sana:

1. I condimenti aggiungili dopo

Durante la preparazione degli alimenti da friggere evitare la presenza di acqua e l’aggiunta di sale e spezie: si accelera l’alterazione dei grassi. Sale e spezie dovrebbero essere aggiunti all’alimento preferibilmente dopo la frittura.

2. Non friggere sopra i 180°

Non far alzare la temperatura dell’olio soprai i 180 C°. Temperature troppe alte provocano l’alterazione degli oli e dei grassi. L’ideale sarebbe munire la friggitrice di un termostato.

3. Non friggere a lungo con lo stesso olio

Vigila sulla qualità dell’olio durante la frittura, tenendo presente che un olio molto usato si può già riconoscere dall’imbrunimento e dalla tendenza a produrre fumo durante la frittura.

4. Togli l’unto

Dopo la frittura è bene agevolare mediante scolatura l’eliminazione dell’eccesso di olio assorbito dall’alimento.

5. Pulisci sempre il materiale di cui ti servi

Se usi una friggitrice, pulisci a fondo il filtro e la vasca dell’olio, se usi una padella sgrassa bene il fondo. Le croste carbonizzate e i resti di un olio vecchio accelerano l’alterazione dell’olio.

6. Usa sempre olio fresco

Evita di aggiungere olio fresco all’olio usato; l’olio fresco a contatto con quello usato si altera molto più rapidamente.

7. Conserva l’olio al buio

Proteggi gli oli e i grassi dalla luce. La luce li rende meno resistenti e più istabili quando sottoposti ad alte temperature.

8. Per friggere usa l’olio giusto

Friggi sempre usando gli oli e i grassi alimentari idonei a tale trattamento. Per sapere quali oli sono adatti alla frittura, consulta la tabella qui sotto:

Tipo di olioUtilizzo a crudoPer cottura a fuoco moderatoPer friggereCaratteristiche
Extravergine d’olivaSISISIIl migliore. Acidità max 1%
Vergine d’olivaSISISIAcidità max 2%
OlivaSISISIAcidità max 1,5%
ArachideSISISIBuona stabilità al calore
MaisSISINOUtilizzato nella prevenzione di malattie circolatorie e vascolari
SoiaSINONORicco di Omega 3 e Omega 6. Riduce i livelli di colesterolo
Semi di girasoleSIABBASTANZANOAbbassa i livelli di trigliceridi e colesterolo
TAG
FRITTURA
FRIGGERE
OLIO
OLIO EVO
OLIO MAIS
OLIO SOIA
OLIO ARACHIDE
OLIO SEMI GIRASOLE
APPROFONDISCI
Dimagrire giorno per giorno
Dimagrire giorno per giorno
Come rendere più leggeri i cibi che ci piacciono
CONSIGLIATO PER TE
I magnifici 4 rimedi della nonna
I magnifici 4 rimedi della nonna

Sono olio, limone, acqua e bicarbonato:come usarli per la salute e la cosmesi

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?