Ritenzione idrica addio con le albicocche
Cibo

Ritenzione idrica addio con le albicocche

Contro la ritenzione idrica, fai scorta di albicocche: questi frutti sono carichi di potassio, vitamina C e altre sostanze che in più mantengono bella la pelle

Le albicocche, oltre a essere buonissime, aiutano a eliminare la ritenzione idrica: questi frutti sono conosciuti da sempre per contrastare ristagni e gonfiori, in quanto fonte ricchissima di potassio, il sale minerale drenante per eccellenza. Senza contare il contenuto di betacarotene, usato dall’organismo per la produzione di vitamina A, che alza la barriera protettiva della pelle nei confronti dei raggi solari e migliora il metabolismo dei tessuti.

LEGGI ANCHESOS ritenzione idrica

Albicocche, grande fonte di potassio

Tre albicocche apportano il 10% del fabbisogno quotidiano di potassio, minerale superdrenante, antagonista del sodio, che libera i tessuti dai liquidi in eccesso e quindi combatte la ritenzione idrica. Le albicocche contengono poi vitamina C, che assicura la protezione del microcircolo, e ferro antianemico. Anche grazie a queste sostanze, le albicocche eliminano la ritenzione idrica e rendono bella la pelle. Due etti di albicocche forniscono ben 700 mg di betacarotene soddisfacendo il bisogno di un adulto.

La albicocche placano anche la fame nervosa

Consumare albicocche fuori pasto aiuta a tenere sotto controllo l’appetito di dolci grazie alla presenza del magnesio, un minerale calmante e alle fibre solubili altamente sazianti. Le albicocche hanno poi solo 28 kcal per 100 g; l’ideale nel mese della remise en forme. Composta per l’86% da acqua, povera di calorie e altamente saziante, l’albicocca costituisce la risposta migliore alla fame estiva di metà mattina e metà pomeriggio e soddisfa le esigenze di idratazione e depurazione dei tessuti che aumentano d’estate a causa del caldo e dell’esposizione solare. Le albicocche sono nutrienti, sazianti e digeribili. Inoltre forniscono una sensazione di pienezza gastrica che soddisfa il palato.

Gusta un frullato anti ritenzione idrica

Per preparare un ottimo frullato anti ritenzione idrica, prendi quattro albicocche e mezza banana e mettile nel frullatore coprendo con acqua di cocco e qualche fogliolina di menta. Per un effetto più saziante puoi anche aggiungere qualche pezzo di noce o mandorla. Frulla il tutto e versa in un grande bicchiere. Consumalo a colazione e anche negli spuntini pre e post sport.

TAG
RITENZIONE IDRICA
ALBICOCCHE
POTASSIO
APPROFONDISCI
10 minerali preziosi per la tua salute
10 minerali preziosi per la tua salute
Sono indispensabili per proteggere tutti gli organi, come assumerli nel modo giusto
CONSIGLIATO PER TE
Magnesio e Potassio
Magnesio e Potassio

Presi insieme vincono stanchezza, insonnia, mal di testa e sovrappeso

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?