Coi rimedi giusti sgonfi gambe e ginocchia
Sos salute

Coi rimedi giusti sgonfi gambe e ginocchia

Se una circolazione rallentata e gli squilibri ormonali ti appesantiscono nella parte bassa del corpo, ti servono meliloto, centella e nocciolo

Il gonfiore alle gambe è un problema che interessa un gran numero di donne, di tutte le età: rimanendo in piedi o sedute per molte ore, a causa della forza di gravità i liquidi tendono a scendere verso il basso e a ristagnare nella parte più bassa del corpo. Durante la primavera questa situazione viene peggiorata dai primi caldi e dall’abitudine a indossare calzature ancora chiuse, che possono favorire una dilatazione dei vasi sanguigni. Nella donna che soffre di gambe gonfie, non va poi sottovalutata l’azione degli ormoni estrogeni, che sfiancano le pareti dei vasi sanguigni favorendo il ristagno del sangue; inoltre, tali ormoni facilitano la ritenzione di acqua e sodio e riducono la disponibilità degli ormoni tiroidei, fondamentali nella prevenzione dell’accumulo di grassi; gli estrogeni aumentano anche la permeabilità dei capillari, facilitando il passaggio dei liquidi nei tessuti e causando ritenzione e cellulite.

Se desideri gambe più snelle, tornite e sgonfie, che sembrano subito più lunghe, scopri che cosa devi fare per una settimana.

Prima mossa: Rinforza dall’interno vene e capillari

Sono due le piante indicate per rafforzare le pareti dei capillari e favorire l’eliminazione della ritenzione nelle gambe: il meliloto e la centella. Poni 100 gocce di tintura madre di ciascuna erba in un flacone con contagocce. Assumi 30 gocce del mix 3 volte al dì, con poca acqua lontano dai pasti.

Seconda mossa: Mattina e sera bevi l’infuso disintossicante

La fitoterapia ti mette a disposizione un altro rimedio depurativo e riattivante, da associare a centella e meliloto, particolarmente utile quando la pesantezza e il formicolio alle gambe, tipici sintomi di un’insufficienza circolatoria, sono accompagnati da gonfiore. Si tratta del nocciolo. Metti un cucchiaio di foglie sminuzzate in una tazza di acqua bollente, copri e fai riposare 10 minuti; filtra e bevi 2 tazze al giorno, la mattina prima di colazione e la sera, prima di coricarti.

Terza mossa: Le gocce per prevenire la cellulite

Se noti che sulle gambe compare la cellulite, il rimedio è Sorbus domestica: ricco di vitamina C e sorbitolo, decongestiona il sistema venoso. Si prende il macerato glicerico di sorbo alla 1 DH per evitare che il sangue ristagni nei vasi e si formino le varici. In un bicchiere d’acqua diluisci 50 gocce del rimedio e bevilo mezz’ora prima di pranzo.

Quarta mossa: Indossa un collant che ti sostiene

Quando, soprattutto alla sera, le gambe sono pesanti e doloranti, usa le calze elastiche a bassa compressione graduata. Oggi ne esistono a fibra sottile per una maggiore traspirazione della pelle, con micromassaggio tridimensionale per la stimolazione dei piccoli capillari superficiali, leggere e adatte anche ai primi caldi.

Queste calze fanno sì che il sangue ritorni più velocemente al cuore e passi più rapidamente attraverso i reni, migliorando la diuresi, con effetti riducenti e sgonfianti.

A tavola non dimenticare che...

Cerca di bere almeno 1,5 litri di liquidi al giorno, anche sotto forma di tisane, succhi non zuccherati, centrifugati.Sostituisci il sale bianco con il sale rosa himalayano: non è stato privato di sali minerali importanti per il metabolismo (magnesio, manganese, potassio) e ha un’azione drenante. È bene limitare il consumo di alcolici per un mese: è ammesso un piccolo calice di vino (meglio se rosso) a pasto.

Il tuo piatto jolly

Mangia ogni sera un passato preparato con 2 porri, 2 zucchine, una patata e una manciata di grano saraceno. Insaporisci con un battuto di salvia e rosmarino e aceto di mele (drenante).

TAG
CELLULITE
GAMBE
GAMBE GONFIE
GONFIORE
INTEGRATORI
RITENZIONE
GAMBE SNELLE
APPROFONDISCI
Tonifica vene e capillari
Tonifica vene e capillari
Come prevenire e curare le varici...
CONSIGLIATO PER TE
RIZA AntiAge
RIZA AntiAge
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?