Erbe e fitoterapia
Uno scudo antiage contro i radicali liberi

È Polygonum, una pianta di origine asiatica che contiene una grande quantità di resveratrolo, uno delle più efficaci sostanze antiage...

Pianta erbacea proveniente dall’oriente, il Polygonum è venuto alla ribalta in tempi recenti per il suo elevato contenuto di resveratrolo, energico antiossidante. Questo componente fu dapprima isolato nell’uva rossa, ma in seguito si osservò che nel Polygonum risulta essere circa 400 volte più concentrato. Il suo effetto tonico dipende dalla capacità di eliminare i radicali liberi presenti nel nostro organismo, così spiccata da dotare il rimedio di una marcata funzione anti-invecchiamento. Poiché ci protegge dai fattori ossidanti a cui siamo sottoposti ogni giorno, il Polygonum rigenera il sistema nervoso e combatte lo stress metabolico, migliorando la risposta dell’organismo alla fatica e alle situazioni di forte pressione.

Il Polygonum protegge i vasi

Il resveratrolo riduce il livello del colesterolo e dei trigliceridi, ha un effetto vasodilatatore e anti aggregante piastrinico. Tutte queste caratteristiche fanno del Polygonum un ottimo integratore per prevenire le malattie cardiovascolari.

Effetto extra: dà tono anche alla pelle

Recenti studi hanno evidenziato una interessante azione del resveratrolo anche a livello topico: esso stimolerebbe infatti la produzione di collagene migliorando il tono della pelle con un effetto antiaging generalizzato.

Come si assume

Si può trovare in polvere o in estratto standardizzato (capsule).

Le dosi

La dose media è di 50 mg di estratto, pari a 1-2 capsule al dì, al risveglio.

Dove si trova

Il Polygonum si trova nelle erboristerie e nelle farmacie con settore omeopatico e naturale.

APPROFONDISCI
Riza Dossier: Come restare giovani

Le nuove scoperte che ti regalano anni di vita

CONSIGLIATO PER TE
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan

Il burro di Karité e l’olio di Argan si ricavano dai semi di due...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?