Come eliminare la cellulite coi sali cosmetici
Bellezza

Come eliminare la cellulite coi sali cosmetici

I sali naturali utilizzati in cosmetica sono efficaci per la silhouette perché eliminano i ristagni di liquidi e attaccano quindi a fondo la cellulite più persistente

I sali minerali si possono trasformare in sali cosmetici se li utilizzi per mettere a punto la tua silhouette e sconfiggere la cellulite. Dunque questi sali non sono solo alleati del dimagrimento e della salute, ma anche della bellezza. Da soli o abbinati ad altri elementi naturali, possono diventare un utile ingrediente cosmetico per prodotti fai da te. Grazie alle proprietà depurative, deodoranti e detergenti, poi, le polveri minerali si prestano ad arricchire creme idratanti, lozioni e maschere per capelli, viso e corpo.

LEGGI ANCHECellulite: 6 rimedi naturali per eliminarla

Argilla: anticellulite e drenante

I sali minerali, in ambito cosmetico, vengono usati in diverse formulazioni, ma a non mancare mai è però l’argilla. Questo antico rimedio contiene grandi quantità di ferro, silice, calcio e magnesio, la cui presenza in differenti percentuali determina non solo il colore ma anche le proprietà specifiche delle diverse varietà di argilla. Tutte però sono accomunate da quella che è la principale caratteristica di questo prodotto: la capacità di attivare un meccanismo di osmosi. L’argilla, sfruttando la permeabilità della pelle, assorbe tutte le tossine e i liquidi di cui sono impregnati i tessuti rilasciando, al loro posto, i sali minerali. L’argilla ha effetto assorbente, antitossico, detox e rimineralizzante e per questo è usata in maschere e impacchi anticellulite e drenanti.

Con quella gialla fai i bendaggi anti cellulite

L'argilla gialla è depurativa e drenante e la presenza combinata di ferro e rame, che ne determina il colore dorato, aiuta rigenerare il tessuto connettivo e a stimolare la circolazione, che quando è inefficiente non riesce più a eliminare i liquidi e le tossine, innescando la cellulite. Miscela due bicchieri di argilla gialla in polvere con acqua fino a ottenere un composto cremoso. Procurati delle garze o delle bende di tela pulite, immergile nel liquido e poi, quando sono ben impregnate, avvolgile intorno a glutei e cosce: devono essere salde, ma non bloccare o rallentare la circolazione. Lascia in posa per una ventina di minuti, poi rimuovile e risciacquati con acqua tiepida.

LEGGI ANCHEAutomassaggio contro la cellulite

I bagni minerali favoriscono il drenaggio

Prepara così dei sali da bagno anti ristagni: a un chilo di sali del Mar Morto, ricchi di potassio e magnesio, aggiungi 5 gocce di olio essenziale di cipresso, geranio, basilico e pino, tutti dall’effetto rassodante e anticellulite. Riempi la vasca per circa un terzo con acqua calda e scioglici i sali da bagno. Poi aggiungi acqua fredda e resta immerso una ventina di minuti. Questo trattamento è da evitare in caso di gravidanza.

TAG
CELLULITE
RITENZIONE IDRICA
CELLULITE RIMEDI NATURALI
CELLULITE CURE NATURALI
APPROFONDISCI
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

CONSIGLIATO PER TE
Via la cellulite in 4 mosse
Via la cellulite in 4 mosse

Come combattere la cellulite e cancellare gli inestetismi con un'efficace str...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?