Bellezza
Via gli inestetismi con sale e argilla

Sale nero, fanghi, pomici e argilla vulcanica aiutano a liberare la pelle dagli inestetismi e il corpo dalle tossine e dai grassi in eccesso

Sabbie laviche, fanghi, argilla, pomice, sale nero e acque ricche di zolfo ti aiutano a rimodellare la silhouette. Sono rimedi antichi, che millenni fa venivano anche utilizzati a scopi terapeutici per contrastare alcune malattie. Le antiche tradizioni mediche raccomandavano le applicazioni di argilla per impacchi e cataplasmi antinfiammatori oppure le acque calde e i fanghi per depurarsi e rinvigorirsi. Oggi questi rimedi sono utilizzati soprattutto nella cosmesi per combattere gli inestetismi della pelle, con eccellenti risultati.

Leggi anche: lo scrub migliore per rinnovare la tua pelle

Sotto i vestiti invernali la pelle respira poco

La carica rivitalizzante dei prodotti vulcanici è utile per attaccare gli accumuli di grasso e cellulite, che in questa stagione dell'anno sono più evidenti, a causa della scarsa ossigenazione: durante i mesi freddi la pelle è sempre coperta da strati di abiti e quindi "respira" con fatica. In pratica abbiamo messo tra noi e l'ambiente una "pellicola" - per ripararci dal freddo - che alla lunga rende la pelle ruvida e opaca e lasciando che ristagni, tossine e adipe si accumulino nello strato sottocutaneo creando la base per gli inestetismi.

Con scrub e bagni ti rimodelli

Per ridurre gli inestetismi e le rotondità che si sono venute a creare o si sono consolidate durante l'inverno, ci vengono in aiuto i prodotti vulcanici: pomici e sali con cui effettuare scrub che liberano dalle cellule morte e fanno tornare a respirare i tessuti, fanghi e zolfo per bagni detox e snellenti. L'uso di questi prodotti, acquistabili in erboristeria, va effettuato due volte a settimana per almeno un mese, giusto il tempo che ci separa dalla primavera, quando ricominceremo a scoprirci.

 

Ecco il rituale per tonificare la silhouette

Fai questo trattamento due volte alla settimana: procurati della sabbia silicea, mettine due cucchiai in una ciotola e aggiungi un cucchiaio di argilla bianca o rossa, poi dell'olio di mandorle o evo fino a creare un impasto omogeneo; sfregalo sul corpo insistendo sui punti critici (interno cosce, glutei). Immergiti quindi in un bagno preparato con acqua calda in cui avrai sciolto un chilo di sale marino grosso mescolato con due cucchiai di sale del Mar Morto. Rimani in immersione 10-15 minuti. Esci e massaggiati un olio o una crema snellente o anticellulite.

APPROFONDISCI
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

CONSIGLIATO PER TE
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan

Il burro di Karité e l’olio di Argan si ricavano dai semi di due...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?