Via cellulite e cuscinetti in tre mosse
Bellezza

Via cellulite e cuscinetti in tre mosse

Esistono alcuni rimedi naturali estremamente efficaci contro i cuscinetti e la ritenzione, vediamo come sfruttarli al meglio.

È possibile ridurre la cellulite e i cuscinetti, combattere la ritenzione e stimolare la circolazione sfruttando le proprietà di sale e mirto, cedro e verbena. Ecco i tre gesti che azzerano cuscinetti.

Sale e mirto asciugano e levigano

Per sferrare un duro colpo alla cellulite è indispensabile ridurre in modo drastico la salatura degli alimenti e l'assunzione di cibi ricchi di sale, come ad esempio i salumi. Il  sale può essere invece di particolare aiuto se utilizzato per bagni rilassanti: miscelate un chilo e mezzo di sale integrale, due cucchiai di estratto fluido di alghe marine, 5 gocce di olio essenziale di mirto e 5 gocce di olio essenziale di rosmarino. Versate la miscela nella vasca da bagno riempita a metà di acqua a temperatura corporea. Fate 2-3 bagni alla settimana, della durata di 10-15 minuti. Il mirto stimola la respirazione, favorendo l'ossigenazione dei tessuti, il rosmarino riattiva la circolazione ed è particolarmente indicato per sconfiggere la cellulite. Attraverso questo trattamento la pelle risulterà più levigata, i cuscinetti più asciugati e la buccia d'arancia attenuata.

Cedro e verbena sono ottimi rassodanti

Praticate tutte le sere un massaggio locale con oleolito di verbena unito ad una piccola dose di olio essenziale di cedro atlantico, dose per un flacone: 25 gocce di olio essenziale in 50 ml di oleolito. Quest'ultimo è estremamente rassodante e riattivante, il cedro atlantico aiuta il drenaggio linfatico, stimola le funzioni metaboliche del tessuto adiposo favorendo la riduzione dei cuscinetti.

I cibi rossi sono antiossidanti

In questa stagione, per via della forte irradiazione solare, è opportuno rafforzare le difese della pelle dai radicali liberi. Chiediamo aiuto ai cibi di stagione nella "battaglia" contro la cellulite. Le ciliegie, caratterizzate da basso contenuto calorico, possiedono antocianine che conferiscono  a questi frutti le diverse tonalità di rosso; queste sostanze hanno un notevole potere antiossidante e antinfiammatorio a livello cellulare e vascolare. I pomodori sono ricchi di licopene (il più potente antiossidante tra i carotenoidi), un nutriente resistente alla cottura; un po' di olio di oliva, inoltre, ne aumenta l'assorbimento da parte dell'organismo.

TAG
CELLULITE
CUSCINETTI
RIMEDI
NATURALI
SALE
MIRTO
VERBENA
CEDRO
CILIEGIE
POMODORI
APPROFONDISCI
Le combinazioni alimentari dimagranti
Le combinazioni alimentari dimagranti

Il segreto per perdere peso è abbinare bene i cibi

CONSIGLIATO PER TE
Cibi sì e cibi no per dimagrire
Cibi sì e cibi no per dimagrire

Così acceleri il metabolismo, elimini il gonfiore addominale e vinci le intolleranze alimentari

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?