Aggiungi un commento

fata 19/10/2016 18:10

accanto ho una persona depressa ,e i suoi lunghi silenzi mi fanno stare male ,io penso che sia peggio nel silenzio si pensa ,e piu lui sta in silenzio si chiude in se ,come un vortice e se io lo sprono diventa intrattabile ,non vorrei che fosse "contagiosa" ......gli sto accanto xche lo amo o credo di amarlo ancora ,dei suoi sentimenti veramente ora non mi esprimo.

Marilena 12/10/2016 17:11

Ho un fratello bipolare che mi rende la vita un inferno. Lui si che è pieno di parole, volgarità, ripetitività. Non voglio fare la vittima ma affermare che è la gente attorno a noi che ci distrugge e scappare da loro peggiora le cose perché ne troviamo cento di fratelli così nella società. Ho visto quasi tutti i video del prof. Morelli ma di questa malattia non c'è traccia. Lo dico che non esiste, è solo un brutto sogno la mia vita.

Diego 10/09/2016 20:55

Nella filosofia orientale il silenzio ( il vuoto ) e' alla base di ogni meditazione.

Diego 09/09/2016 14:13

A mio avviso, il silenzio può essere interpretato come il non dire nulla di inutile. Io non sono io...io sono colui che rimane in silenzio mentre io parlo.