Impara a dire di no e ritrovi la gioia di vivere

Troppi accettano una vita infelice a causa di un mix di paure, aspettative sbagliate e legami che impediscono di seguire il proprio destino: ma uscirne si può

Se noi sapessimo quanto è importante tenere lontane le persone che invadono il nostro spazio vitale, invasioni di cui peraltro spesso non ci accorgiamo neppure, lo faremmo immediatamente. Invece ci troviamo spesso a fare cose che inizialmente non vorremo ma che poi, complice l’abitudine, ci troviamo a fare magari per anni, e che non ci appartengono per nulla. Così facendo, perdiamo la nostra unicità, la nostra immagine interiore. Su questo numero di Riza psicosomatica parlo di una mia paziente alla quale, in un certo momento dell'esistenza, cominciò a venire in mente l’immagine della madre morta. Lei si commuoveva e non capiva ma un giorno le venne in mente in autostrada, mentre andava a 130 all’ora. Rallentò e si mise nella corsia di destra: poco dopo, una macchina che arrivava velocemente provocò un brutto incidente, che l'avrebbe coinvolta se non avesse rallentato dopo la comparsa dell'immagine. Questa persona in seduta mi disse che pensava che l’immagine di sua madre fosse venuta dall’Aldilà per salvarla. Io non credo che sia così, ma credo che nel nostro cervello esistano delle immagini protettive, immagini che ad esempio possono assumere l’aspetto di una persona che non c’è più e il cui ricordo ci commuove....

 

Imparare a usare le immagini

Secondo il grande filosofo e orientalista Henry Corbin, esiste una coscienza immaginale, esistono cioè degli organi, delle funzioni cerebrali fatti per immaginare: se non li utilizziamo, si atrofizzano. La mia paziente è sempre stata “devota” alle immagini interiori e un’immagine l’ha salvata…. Dunque la partita, per stare bene, è la capacità di attivare nel cervello funzioni che le immagini stimolano. Se io penso a un problema in continuazione, il cervello entra in una situazione conflittuale e non ha più la forza di risolverlo. Se invece attivo le immagini, io attivo la coscienza immaginativa che ha funzioni profondamente terapeutiche e stimola le aree creative del cervello, are capaci delle soluzioni più inaspettate…

 

Sessualità: come ritrovare il desiderio perduto

Senza eros non si vive. Ma oggi si assiste a un fenomeno nuovo: il desiderio sessuale sparisce non perché represso come in passato, ma perché deviato sul lavoro o su altre mete. Una situazione a rischio per il singolo e la coppia.

 

Psicosomatica: quando i conflitti diventano malattie

Un conflitto con se stessi o con gli altri è un evento naturale che prelude sempre a un’evoluzione. Purché non venga bloccato. Allora può insorgere un disagio o un disturbo fisico. Ecco cosa fare.

 

Narcisismo e autostima: vuoi piacere a tutti? non piaci a te stesso

Insicuri e fragili, cerchiamo intorno a noi il sostegno. E per farlo mettiamo in atto comportamenti seduttivi o gregari che peggiorano le cose. La soluzione: ritrovare il baricentro.

 

Stress da rientro: rinforza adesso il sistema immunitario

Il rientro dalle vacanze è un momento delicato per l’organismo ed è necessario in particolare aiutare il sistema immunitario e prevenire i rischi di indebolimento. Ecco come fare in modo naturale ed efficace.

 

Tempo di conserve: metti la natura dentro un barattolo

Riforniamo la dispensa di tanta frutta e verdura in vista dell’inverno. È il momento ideale per farlo. Ma occorre seguire con attenzione regole e ricette.

 

Capelli e unghie: sono il tuo biglietto da visita. Trattali bene

Tutte vogliamo capelli splendidi e unghie perfette perché sono tra le prime cose che si notano di noi. Ma, per ottenerli, usiamo prodotti che li rovinano. Per fortuna la natura regala la soluzione.

APPROFONDISCI
L'arte di essere felici - Versione Deluxe

Tratta te stesso come un essere speciale

CONSIGLIATO PER TE
Non devi migliorare
Ognuno è perfetto così com'è (ma non lo sa)
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?